Salute

Vaccini anti-Covid: in Capitanata somministrate 217.441 dosi, 'immunizzati' in 52mila. In Fiera le prime 774 inoculazioni

Le persone ultraottantenni che hanno completato il ciclo vaccinale sono 27.320. Prima dose per 25mila persone estremamente vulnerabili o affette da grave disabilità e 10.431 caregivers e familiari conviventi nonchè 36.874 persone di età compresa tra 70 e 79 anni

“Medici, infermieri, operatori sanitari, dipartimenti di prevenzione, volontari della protezione civile, medici di famiglia, sono tutti al lavoro anche oggi negli hub vaccinali della Puglia, nei reparti, negli ambulatori, per portare avanti la campagna vaccinale e curare chi sta combattendo contro il Coronavirus".

Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che plaude alle attività durante questo "Primo Maggio che celebriamo con dedizione e impegno, una giornata nella quale il nostro pensiero è rivolto a coloro che sono stati colpiti da questa pandemia dal punto di vista sanitario, sociale, lavorativo, economico. Stiamo cercando di tenere alta la nostra capacità vaccinale nel rispetto dei target, abbiamo attivato un nuovo grande centro a Foggia all’interno della Fiera, segno che l’organizzazione si rafforza sui territori. Un’attività incessante per mettere in sicurezza il maggior numero dei pugliesi, a cominciare dai più fragili e dai più grandi di età, nel minor tempo possibile”.

Sono 1.305.841 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00). Le percentuali di persone vaccinate per fasce di età sono: 1 dose over 80 anni, Puglia al 88,8% (media Italia: 87,5%); 1 dose 79-70 anni, Puglia al 69% (media Italia 60,9%); coorte di nascita 75-79 anni (nati nel 1942-1946): 1 dose all’80%; coorte di nascita 70-74 anni (nati nel 1951-1947): 1 dose al 61%.

Nella provincia di Foggia continua senza sosta, anche in questo fine settimana, la campagna vaccinale anti Covid nei Punti Vaccinali e ad opera dei medici di medicina generale. Bilancio positivo registrato nella prima giornata di attività del nuovo Punto Vaccinale di Popolazione allestito nella Fiera di Foggia dove le unità vaccinali della ASL e i medici di medicina generale hanno vaccinato in tutto 774 persone.

Particolarmente intensa anche la giornata di ieri che si è conclusa con 6.642 somministrazioni. Dall'avvio della campagna vaccinale ad oggi sono state somministrate 217.441 dosi di vaccino. Di queste, 164.782 sono le prime dosi e 52.638 le seconde. Le persone ultraottantenni che hanno ricevuto la prima somministrazione sono 35.473; di queste, 27.320 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Inoltre: 25.000 persone estremamente vulnerabili o affette da grave disabilità hanno ricevuto la prima dose, 2.578 anche la seconda; 10.431 caregivers e familiari conviventi hanno ricevuto la prima dose, 336 anche la seconda; 36.874 persone di età compresa tra 70 e 79 anni hanno ricevuto la prima dose, 1.829 anche la seconda.

I medici di medicina generale, ad oggi, hanno effettuato 42.287 somministrazioni di cui 7.766 a domicilio. Infine, al Policlinico Riuniti di Foggia, presso il Poliambulatorio Vaccinale dell'UOC Igiene del plesso 'D'Avanzo', da lunedì 26 aprile sono state vaccinate 1.033 persone: 656 con condizioni di estrema vulnerabilità, 140 conviventi di pazienti ad alto rischio, 141 adulti di 60 anni di età e più, 96 di altre categorie, come operatori sanitari non ancora vaccinati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti-Covid: in Capitanata somministrate 217.441 dosi, 'immunizzati' in 52mila. In Fiera le prime 774 inoculazioni

FoggiaToday è in caricamento