menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I percorsi protetti

I percorsi protetti

La 'Fase 3' dell'Asl Foggia e le 55mila visite-prestazioni da recuperare: ecco i dipartimenti (nuovamente) attivi

In corso il recupero delle 55.000 visite e prestazioni specialistiche in sospeso dal 9 marzo. La direzione sta riaprendo le strutture man mano che diventano operativi i nuovi percorsi protetti, per garantire la sicurezza degli utenti e degli operatori

Continua la ripresa graduale delle attività della Asl Foggia con il recupero delle 55.000 visite e prestazioni specialistiche in sospeso dal 9 marzo scorso. La direzione sta riaprendo le strutture man mano che diventano operativi i nuovi percorsi protetti, in modo da garantire la sicurezza degli utenti e degli operatori.

Proprio per evitare affollamenti e code agli sportelli, momentaneamente sono limitati gli accessi ai Cup. La Asl, pertanto, ha potenziato il contact center e le altre modalità di prenotazione online. Tuttavia, il riavvio delle attività dopo la sospensione dei mesi scorsi, causata dall’emergenza sanitaria, sta riversando sul contact center un numero straordinario di telefonate per richieste di informazioni e per prenotazioni. L’impatto di queste telefonate, nell’ordine di diverse decine di migliaia, potrebbe causare situazioni di intasamento. La direzione si scusa per eventuali disagi e chiede a tutti i cittadini collaborazione e pazienza.

Per quanto concerne la ripresa ordinaria delle attività, in relazione al dipartimento di riabilitazione, dopo la sede di Foggia, sono nuovamente operative le sedi di Lucera, Manfredonia, San Severo e Cerignola. Entro lunedì 15 giugno prossimo riapriranno anche le sedi di Apricena e San Nicandro Garganico. Per le commissioni di invalidità, oltre alle sedi di Foggia, San Severo ed Apricena, è nuovamente operativa la sede di Cerignola.

Si ricorda che presso le sedi di Apricena e San Severo sono chiamati a visita anche gli assistiti del territorio afferente alla sede di Torremaggiore, al momento non conforme ai requisiti di sicurezza stabiliti dalle disposizioni regionali. Qui la Asl sta cercando di individuare una nuova sede, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Dopo il Ser.D. di Cagnano Varano, dal 10 giugno prossimo ritorna all’attività ordinaria anche il servizio di Manfredonia. 

Per le prenotazioni è possibile utilizzare i canali relativi al contact center (numero verde 800466222), al sito web aziendale www.aslfg.it, app regionale, mail: prenota@aslfg.it e farmacie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento