menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituzione Corpo di Polizia Municipale, D’Emilio plaude la minoranza

Per il capogruppo del Popolo della Libertà in Consiglio comunale è stato importante il ruolo svolto in V Commissione dai consiglieri Ventura e Iaccarino

Il nuovo regolamento con il quale, dopo oltre vent’anni, si è data attuazione alle normative vigenti in materia di polizia municipale è stato reso possibile grazie al fondamentale ausilio della minoranza, attraverso un lungo lavoro svolto in V commissione che ha adeguato la bozza originaria alle previsioni normative nazionali e regionali apportandole una serie di importanti emendamenti poi accolti dall’amministrazione”.

Con queste parole, il capogruppo consiliare Pdl Francesco D’Emilio evidenzia il ruolo centrale della V commissione consiliare politiche socio-sanitarie di cui è componente. “Grazie all’impegno profuso dai suoi componenti, tra cui i colleghi Ventura (Puglia Prima Di Tutto) e Iaccarino (Pdl), la nostra commissione ha rivisto in più punti e consegnato all’amministrazione il regolamento poi approvato all’unanimità.

Un provvedimento necessario mediante il quale si compie finalmente la modernizzazione della figura professionale delle ex guardie municipali, istituendo di fatto, all’art. 1 del regolamento, il Corpo di Polizia ed adeguando finalmente la regolamentazione di quest’ultimo alle normative in vigore, modificandone radicalmente l’attuale inquadramento e recependo il D.M. n. 145 dell’87 che consente agli operatori di Polizia Municipale il porto dell'arma per i servizi di pronto intervento, di guardiania e per i servizi notturni, previa un’adeguata formazione degli operatori. Un’innovazione importante che ha dovuto superare l’iniziale scetticismo del centrosinistra ma che permetterà agli agenti di prestare il proprio servizio alla comunità con maggior serenità e quindi con più efficienza.”
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento