Vieste, solidarietà dal M5S alla consigliera Bevilacqua: "Gravissime le parole del sindaco Nobiletti, paga la città"

Nell'ultima seduta di consiglio comunale il sindaco avrebbe dichiarato che non approverà mai nessuna mozione proveniente dalla consigliera pentastellata. Si mobilitano i portavoce foggiani: "Fatto grave"

I portavoce M5s della provincia di Foggia esprimono solidarietà nei confronti della consigliera di Vieste, Mariateresa Bevilacqua, per gli attacchi verbali subiti nel corso del consiglio comunale dello scorso 11 novembre da parte del sindaco, Giuseppe Nobiletti.
“A Vieste si è consumato solo l’ultimo atto di una guerra personale ingaggiata dal primo cittadino nei confronti delle consigliera Bevilacqua - si legge nella nota. Una guerra che non colpisce solo Mariateresa, ma l’intera città.” “Tutto è cominciato - continuano i portavoce M5s - con la bocciatura della mozione presentata dalla consigliera Bevilacqua in cui si chiedeva al Sindaco di emanare un’ordinanza per il censimento dei manufatti contenenti amianto".

"Passi che la mozione sia stata respinta, sebbene ciò desti più di un dubbio in merito all’attenzione e all’operato dell’Amministrazione sul tema della tutela della salute pubblica e dell’ambiente, e passi anche il fatto che Nobiletti definisca la mozione “inutile e fantasiosa”; ciò che proprio non possiamo permettere, tuttavia, è che Nobiletti abbia esplicitamente e pubblicamente affermato che, come capo della maggioranza del gruppo “Vieste sei tu”, non approverà mai nessuna mozione che provenga dalla consigliera M5s. Un fatto gravissimo poiché, per quanto a parole egli lasci agli altri gruppi di maggioranza la facoltà di decidere in autonomia, è lecito pensare che gli stessi si atterranno alla sua linea politica, in quanto sindaco, votando contro ogni proposta della nostra rappresentante, anche su temi importanti per la città e sui quali concordino".

"Ci piacerebbe sbagliarci, così come ci piacerebbe vedere una reazione della minoranza o la volontà di dissociarsi dalle inaccettabili dichiarazioni del primo cittadino da parte della maggioranza, eletta per lavorare a favore della città e non contro. Ad oggi tutti tacciono. D’ora in avanti - concludono - saremo ancora più vicini all’attività che Mariateresa Bevilacqua svolge in Consiglio e vigileremo perché le antipatie personali non abbiano la meglio sulla tutela degli interessi dei cittadini di Vieste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento