Consigliera comunale nel mirino della malavita: quattro furti in due mesi dopo le denunce sulla gestione dei rifiuti

I portavoce pugliesi del Movimento Cinque Stelle solidali con Mariateresa Bevilacqua, e condannano i "vigliacchi atti intimidatori che dovuto subire per sacrosante e coraggiose iniziative politiche e giudiziarie"

Mariateresa Bevilacqua

Quattro furti in poche settimane. E’ quanto denuncia la consigliera del Movimento 5 Stelle a Vieste Mariateresa Bevilacqua. Episodi dal chiaro intendo intimidatorio che sarebbero la conseguenza delle numerose denunce effettuate dall’esponente pentastellata sulla cattiva gestione del servizio di raccolta dei rifiuti da parte della società Ase Spa nel comune garganico.

Alla Bevilacqua è giunto un messaggio di sostegno da parte di tutti i portavoce pugliesi del Movimento Cinque Stelle “per i vigliacchi atti intimidatori che ha dovuto subire in virtù delle sacrosante e coraggiose iniziative politiche e giudiziarie svolte contro chi avvelena l’ambiente ed attenta alla salute pubblica dei cittadini viestani”.

“Ben quattro furti in abitazione in due mesi, infatti, non possono essere una coincidenza, tanto più che tali fatti sono accaduti in concomitanza di precise azioni politiche di Mariateresa; è chiaro l’intento intimidatorio di chi crede di poter intimorire una coraggiosa consigliera comunale che semplicemente lotta per la tutela della salute pubblica, col controllo e la denuncia di pratiche nella gestione dei rifiuti, peraltro già oggetto di attenzione da parte dell’Autorità Giudiziaria foggiana.

Mariateresa non è sola in questa lotta, lo dimostreremo attivando, in ogni sede istituzionale a Foggia, a Bari ed a Roma, ogni sollecitazione verso gli Organi preposti all’ordine pubblico ed alla regolarità dell'attività amministrativa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mariateresa – concludono i rappresentanti del Movimento Cinque Stelle – rappresenta oggi ogni cittadino onesto che ha il coraggio e la determinazione di denunciare il malaffare o anche la cattiva gestione di quello che notoriamente è il settore più lucroso della politica locale malata. Mariateresa Bevilacqua oggi è il Movimento 5 Stelle pugliese e tutti noi siamo orgogliosi di lei e le siamo vicini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento