rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Politica San Marco in Lamis

Dal buco dell’ozono a “San Padre Pio”: l’on. Cera tra i ‘Mejo del Parlamento’

Il deputato democristiano e sindaco di San Marco in Lamis risponde alle domande di Ivo Mej. Componente in parlamento della commissione Ambiente, prova a spiegare il buco dell'ozono

Nella rete de i ‘Mejo del Parlamento’, angolo di Coffee Break, fortunato programma televisivo condotto da Tiziana Panella su La7, ci finisce il deputato e sindaco di San Marco in Lamis, Angelo Cera.

Divertito e rilassato dalle domande di Ivo Mej, l’onorevole ‘democristiano’ definisce “un manicomio” l’attività in Parlamento e rivela di rivolgersi a ‘San Padre Pio’ affinchè nulla succeda al suo territorio. Canta la ‘Vadda de Stignane’, ricorda di essere componente della commissione Ambiente e spiega così il buco dell’ozono: “E’ tutto il casino che noi del 2000 siamo riusciti a fare con tutto i gas che siamo riusciti a spargere nell’Universo”.

Poi spiega i motivi per i quali gli elettori dovrebbero rieleggerlo alla Camera: “Perché vengo dal profondo sud e perché credo che mi sento in grado di poter continuare a dare almeno per un’altra legislatura il mio contributo per un’Italia migliore”.

IL VIDEO DEL SERVIZIO: CLICCA QUI

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal buco dell’ozono a “San Padre Pio”: l’on. Cera tra i ‘Mejo del Parlamento’

FoggiaToday è in caricamento