Rimpasto al Comune di Foggia, Fratelli d'Italia replica alla Lega: "Accuse strumentali"

I coordinatori provinciali Franco Di Giuseppe e Giandonato La Salandra rispondono al segretario provinciale Daniele Cusmai e cittadino Antonio Vigiano: "Abbiamo sempre sostenuto Landella, a differenza vostra"

"Respingiamo seccamente ai mittenti, il segretario provinciale Daniele Cusmai e cittadino della Lega Antonio Vigiano, le accuse strumentali sollevate nei confronti di Fratelli d'Italia per aver manifestato pubblicamente, nel corso di una conferenza stampa, l'insofferenza per lo stallo amministrativo che si trascina da troppo tempo al Comune di Foggia, e per aver evidenziato la necessità di un riequilibrio delle espressioni della maggioranza in giunta e nelle aziende partecipate". I coordinatori provinciali di Fratelli d'Italia, Franco Di Giuseppe e Giandonato La Salandra, replicano alla Lega che aveva parlato di "drammatizzazione inopportuna" in riferimento alle esternazioni dei vertici del partito sulla verifica in corso durante un incontro con gli operatori dell'informazione dedicato alla presentazione della nuova struttura organizzativa di FdI.

"Ai tentativi di una stucchevole melina, per adoperare una metafora calcistica, e di nascondere la polvere sotto al tappeto, abbiamo preferito rispondere con la piena trasparenza e il coraggio di rivendicare una posizione pienamente legittima, alla luce del riscontro con le urne e della volontà popolare". I due coordinatori ribadiscono quanto già affermato in conferenza stampa: "Non accettiamo lezioni di lealtà e correttezza, avendo pienamente sostenuto il sindaco Franco Landella negli anni del suo mandato" - aggiungendo una stoccata - "a differenza della Lega".

"Per quanto riguarda la precedenza dei programmi e degli obiettivi sui nomi da indicare per tradurli in realtà - continuano De Giuseppe e La Salandra - ci permettiamo di ricordare che un partito all'inizio dell'attuale consiliatura si è spaccato sull'indicazione degli assessori in quota, determinando un sostanziale ritardo nella partenza dell'azione amministrativa e un danno di immagine all'intera coalizione: quel partito è la Lega. Fratelli d'Italia è un partito compatto, leale - come mostrato anche nell'ultima campagna elettorale, con un appoggio incondizionato e convinto al candidato presidente Raffaele Fitto - e solidamente ancorato alla coalizione di centrodestra. Attendiamo quindi la convocazione del tavolo ad hoc, da noi ripetutamente e finora vanamente sollecitata, per affrontare e risolvere le questioni da noi sollevate, e ripartire con slancio e determinazione nell'interesse della comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento