Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Torremaggiore

Angelo Cera rifà il look all’Udc di Torremaggiore

Il nuovo gruppo dirigente è composto dalla presidentessa Leonarda Mancini, dal coordinatore Fernando Parisano e dai vice Michele Longo e Alessandra Tomaselli

“A Torremaggiore l’UdC riprende un discorso malamente troncato qualche mese fa. E lo fa affidandosi a un gruppo di persone giovani, capaci e volenterose che vogliono segnare un altro tempo della politica locale, lontana dai soliti giochi e dall’uso dei partiti come tram per scendere alla fermata desiderata», così l’onorevole Angelo Cera, segretario provinciale dell’Udc, annuncia il ritorno del simbolo dell’UdC nella città di Torremaggiore.

Il nuovo gruppo dirigente è composto dalla presidentessa Leonarda Mancini, dal coordinatore Fernando Parisano e dai vice Michele Longo e  Alessandra Tomaselli. Il gruppo è completato da Nicola Ciavarella, Ruggiero del Grosso, Carlo Di Cesare, Giuseppe Mele e Nicola Valente.

“Lo avevo evidenziato qualche settimana fa e lo ribadisco in questa circostanza, l’UdC ha cambiato il suo modo di operare sul territorio, cercando di fare rete con le realtà politiche e i movimenti che s’impegnano per il progresso civile senza giochi sottobanco e interessi di parte, segno che stiamo costruendo una diversa identità territoriale e un diverso modo di rappresentare i problemi del territorio. L’UdC resta il partito della gente non delle poltrone o dei giochi di potere”, conclude il parlamentare sammarchese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelo Cera rifà il look all’Udc di Torremaggiore

FoggiaToday è in caricamento