menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Tutolo

Antonio Tutolo

Tutolo rinuncia al compenso da presidente della Commissione Affari Generali: "Lo spenderò per l'Oncologia di Lucera"

Il consigliere regionale avrebbe diritto a percepire 1200 euro in più al mese ma ha scelto di devolverli al Lastaria per dotare il reparto di un data manager, figura che sarà oggetto anche di una sua proposta di legge

Antonio Tutolo rinuncia al compenso da presidente di una Commissione permanente del Consiglio regionale della Puglia e lo dona al reparto di Oncologia del Lastaria di Lucera. Lo ha annunciato via social, informando così anche i cittadini che hanno contribuito alla sua elezione.

L'ex sindaco del centro federiciano è stato designato per ricoprire l'incarico di presidente della II Commissione Affari Generali. Domani saranno formalizzate le nomine e lui farà parte anche della Commissione Agricoltura. Avrebbe diritto a percepire 1200 euro in più al mese ma ha deciso di devolverli per dotare il reparto di un data manager, figura che l'oncologo Maurizio Di Bisceglie, responsabile della Struttura, considera essenziale per offrire un servizio migliore ai pazienti.

"Mi sono offerto di garantirne la presenza visto che non fa parte delle figure previste nell'organico dei nostri ospedali", fa sapere. Ma non è tutto, perché si farà promotore di una proposta di legge regionale per istituire questa figura professionale in ogni reparto di Oncologia di tutta la Regione Puglia.

Il consigliere regionale eletto nella lista Con, la civica di Michele Emiliano, ha illustrato nel dettaglio i compiti del data manager e dalla lista si evince già che è un professionista multitasking. In estrema sintesi, si occupa principalmente di coordinare le sperimentazioni cliniche, valuta la fattibilità di uno studio di concerto con il personale medico, organizza le procedure per la gestione elettronica dei dati, fino a svolgere mansioni di tipo segretariale come l’aggiornamento dei database e la gestione della segreteria dei corsi di formazione interni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento