Trivellazioni Tremiti: incontro tra la Rete delle associzioni e il Prefetto

"Nelle prossime ore forniremo documentazione idonea a sostenere la tesi che è controproducente per il territorio avviare delle ispezioni nei fondali delle Tremiti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Una delegazione della rete delle associazioni, costituitasi per scongiurare il rischio delle trivellazioni nei fondali delle Isole Tremiti e dell’Adriatico, è stata ricevuta questa mattina dal prefetto di Foggia Nunziante.

Al termine dell’incontro i partecipanti hanno espresso particolare apprezzamento per la disponibilità offerta dal Prefetto Nunziante che, nei prossimi giorni, invierà una comunicazione agli organi ministeriali competenti per invitarli a rivedere il provvedimento assunto.

Siamo soddisfatti, hanno sottolineato Annalisa Lisci Raffale Vigilante e Gianfranco Pazienza, per come il prefetto abbia preso a cuore la situazione. Nelle prossime ore forniremo documentazione idonea a sostenere la tesi che è controproducente per il territorio avviare delle ispezioni nei fondali delle Tremiti. Al momento ci auguriamo di essere invitati alla conferenza di servizio che il ministro Prestigiacomo terrà a Roma. Una cosa è certa, non ci fermeremo nella nostra azione di protesta”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento