Trivellazioni Tremiti, Gatta: “Difendere l’Adriatico dalle multinazionali del petrolio”

“E’ bene che sappia che nessun pugliese accetterà supinamente tale decisione”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il provvedimento di assenso del Ministro Clini alla richiesta di autorizzazione alle indagini geosismiche nel Mare Adriatico da parte della Petroceltic, in spregio della netta volontà del territorio interessato, espressa in più occasioni ed in diverse sedi è, ancora una volta, manifestazione tangibile dell’arroganza e del cinismo di un governo e di un ministro che non si fa scrupolo di consentire una violenza ad un Bene, il nostro mare ed il suo ecosistema, che necessiterebbe di ben altro genere di attenzioni ed interventi rispetto a quelli di devastanti attività di ricerche con eventuali, successive, estrazioni del greggio con perforazione del fondo marino e costruzione di infrastrutture petrolifere lungo la linea costiera pugliese e molisana.

Con grande senso di responsabilità il Consiglio Regionale della Puglia, a cui mi onoro di appartenere, già in data 12 aprile 2011 si è espresso unanimemente votando un ordine del giorno anche a mia firma contro ogni attività di ricerca ed estrazione di idrocarburi nei fondali a qualsiasi distanza dalle coste garganiche come di tutto il litorale adriatico pugliese.

Il Ministro Clini, disattendo la volontà del massimo organo rappresentativo della nostra regione, con una pervicacia degna di ben altri scopi e risultati, ritiene oggi di consentire la prospezione nei fondali vicini alle Isole Tremiti. 

E’ bene che sappia che nessun pugliese accetterà supinamente tale decisione ed ognuno per la sua parte, ad iniziare dal sottoscritto, darà corso ad ogni azione legittima per difendere il proprio territorio dalla logica che alimenta tali scelte e dalle velleità accaparratrici delle nostre eccellenze da centrali di potere economico che non potranno però mai acquistare la nostra dignità.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento