Tributi Foggia, la marchigiana 'Andreani Servizi srl' si aggiudica il servizio (dopo l'uscita di scena di Trisciuoglio e Insalata)

Società con sede legale a Macerata, è quella che ha ottenuto il punteggio più alto su un totale di quattro concorrenti. L'aggiudicazione è provvisoria e riguarda i prossimi 8 mesi. 516.459,18 al netto dell’Iva la proposta economica

E’ la marchigiana ‘Andreani Tributi srl’ la società che si è aggiudicata l’appalto del servizio di supporto tecnico amministrativo e di affiancamento agli uffici comunali per la gestione dei tributi al Comune di Foggia. E’ quanto emerge dal verbale di gara stilato dalla Commissione formata dal dirigente Romeo delle Noci e dai funzionari comunali Antonello De Stasio e Arturo Garofalo. Le procedure si sono concluse lo scorso 12 dicembre.

Quattro le società che hanno risposto all’avviso pubblico indetto da Palazzo di Città, costretto a correre ai ripari dopo l’interdittiva antimafia spiccata dalla Prefettura di Foggia nei confronti di Adriatica Servizi, concessionario uscente.

Si tratta di ‘Concessioni & Consulenze srl’, ‘Gestione Servizi spa’, ‘Andreani tributi srl’ e ‘Abaco spa’. Il criterio con cui ha proceduto la commissione è quello del ribasso economico più vantaggioso unito all’offerta tecnica: con il 5% di ribasso sull’importo posto a base d’asta (per un totale di 15,60 punti) e 70 punti per l’offerta tecnica, ‘Andreani Servizi srl’ si aggiudica, pertanto, provvisoriamente il servizio con un punteggio totale di 85,60.

Seconda ‘Abaco srl (che ha offerto lo stesso ribasso ma che in sede di valutazione tecnica ha racimolato 62,50 punti, per un totale di 78,10); terza ‘Gestione Servizi’ (la proposta con il  ribasso economico maggiore, 8,21% per un totale di 20 punti, solo 52,50 per l’offerta tecnica, per un totale di 72,50 punti); quarta Concessioni & Consulenze (ribasso più piccolo, 3,55% pari a 13,15 punti, e 52,50 l’offerta tecnica, totale 65,65 punti).

516.459,18 al netto dell’Iva la proposta economica di ‘Andreani Servizi srl’ (su un importo a base d’asta di 630mila euro per 8 mesi). I costi della manodopera ammontano a 450mila ero, gli oneri di sicurezza aziendale sono lo 0,77%. L’aggiudicazione è allo stato provvisoria. La commissione, infatti, ha rimesso tutti gli atti di gara al Dirigente dell’Ufficio Contratti e Appalti per l’aggiudicazione definitiva, previo espletamento di tutte le verifiche da effettuarsi a norma di legge.

Adriatica Servizi: "Si torna indietro di dieci anni"

Stando alla volontà politica espressa dall’amministrazione in consiglio comunale, la società dovrebbe prendere in forze la  platea dei 32 lavoratori ex  Adriatica Servizi per i prossimi 8 mesi, nelle more del bando definitivo di gestione del servizio tributi. Dovrebbe così giungere un freno al caos che i contribuenti hanno riscontrato in questi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento