Treni regionali "poco efficienti e costosi", per chi viaggia da Foggia a Pescara (e viceversa)

Il deputato di Sinistra Italiana, Gianni Melilla, scrive al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il treno regionale

Gianni Melilla, deputato di Sinistra Italiana, scrive al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, evidenziando come il servizio di collegamento sui treni regionali che collegano Foggia e Pescara "continua ad essere poco efficiente e addirittura più costoso rispetto a situazioni analoghe"

Melilla sottolinea che nel resto d'Italia, infatti, il trasporto su rotaia sulle tratte Pescara-Ancona, Ancona-Bologna e Bologna-Milano avviene su un unico treno regionale, mentre nel caso Pescara-Foggia, su due: il primo Pescara-Termoli e il secondo Termoli-Foggia (e viceversa).

Per il parlamentare di SI, "in questo modo si penalizzano fortemente i pendolari della tratta sia in termini di costi che in termini di qualità del servizio". Conclude Gianni Melilla: "Se non intenda intervenire e concorrere per un corretto adeguamento delle tariffe e delle corse alle esigenze del territorio regionale abruzzese.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento