Politica

Torremaggiore, Fratelli d'Italia auspica cambio di rotta dopo la modifica delle deleghe

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il coordinamento locale di Fratelli d’Italia di Torremaggiore dopo aver appreso dal Decreto 10 del 27 dicembre 2017, dove il Sindaco Monteleone ha modificato l’assegnazione delle deleghe Ambiente Verde Pubblico e Rifiuti Tutela Ambientale dall’Assessore Di Cesare all’Assessore Trilli auspica una svolta per Torremaggiore riguardante il miglioramento del decoro urbano, punto tanto decantato dal primo cittadino in campagna elettorale.

Il tema dei rifiuti abbandonati da ignoti nelle nostre campagne e nelle zone periferiche di Torremaggiore merita maggiore attenzione da parte delle istituzioni locali attraverso severi controlli a tutte le ore del giorno da parte delle autorità competenti.

Il coordinamento locale ha già dato mandato alla sua Capogruppo, nella persona della dott.ssa Anna Lamedica, di inviare una interrogazione scritta all’Amministrazione Comunale su questo tema.
Al nuovo Assessore Trilli, il coordinamento locale di Fratelli d’Italia chiede di avviare la nuova gara di appalto riguardante i rifiuti e richiede anche una risposta concreta alle oltre novemila foto trappole presenti negli archivi digitali comunali. A nostro avviso non possono restare impuniti tali reati che possono nuocere alla salute dei cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torremaggiore, Fratelli d'Italia auspica cambio di rotta dopo la modifica delle deleghe

FoggiaToday è in caricamento