A fuoco l'auto del vicesindaco di Torremaggiore, Monteleone: "Non ci lasciamo intimidire"

Il commento del sindaco di Torremaggiore in seguito all'incendio che ha interessato l'auto del suo vice Antonio Di Cesare

“Esprimo la mia personale vicinanza e la solidarietà dell’Amministrazione comunale tutta al vicesindaco Antonio Di Cesare”. E’ quanto afferma il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone, in merito all’incendio, di probabile natura dolosa, che stanotte ha interessato l’autovettura del vice Sindaco della cittadina torremaggiorese.

“Confidiamo nel rapido ed efficace lavoro delle Forze dell’Ordine e della magistratura affinché venga fatta piena luce su questo atto inquietante, laddove fosse accertato il dolo. Non ci lasciamo di certo intimidire e proseguiamo nella nostra azione amministrativa con la determinazione che ci ha sempre contraddistinto e con la piena convinzione di operare animati dal valore della legalità”, conclude il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento