rotate-mobile
Politica

Torremaggiore: la giunta chiede fondi regionali per la fogna bianca

Deliberata la proposta di candidatura a finanziamento regionale del progetto di realizzazione dell'opera in alcune zone della città

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La Giunta comunale di Torremaggiore ha deliberato l’adesione al programma regionale Po-Fesr 2014-2020 e di proporre la propria candidatura al finanziamento per l’esecuzione di interventi di captazione e regimentazione delle acque pluviali all’interno del centro abitato, con il completamento della rete di fogna bianca, nell’ambito urbano compreso tra via della Costituente, via De Nicola, via Nenni e via Einaudi, allo scopo di risolvere gli annosi problemi di allagamenti che gravano sulla popolazione residente. L’importo massimo che la Regione potrà concedere sarà di 1 milione e 200 mila euro per i Comuni con popolazione residente tra i 10mila e i 30mila abitanti. “Procederemo in tempi rapidi alla progettazione che tenga accuratamente conto di tutti gli aspetti geologici e idraulici da valutare affinché l’intervento venga agevolmente ammesso a finanziamento e formuleremo il conseguente atto di indirizzo nei confronti degli uffici competenti per l’esecuzione – spiega il Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone – Ancora una volta, quotidianamente, diamo dimostrazione di operare con costanza producendo una mole di progettualità mai registrata nella storia amministrativa del nostro Comune. Con buona pace di chi, evidentemente, ritiene che per fare opposizione basta il livore”, chiosa il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torremaggiore: la giunta chiede fondi regionali per la fogna bianca

FoggiaToday è in caricamento