Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica Centro - Stazione / Via Trieste

Atto intimidatorio presso la sede di Fli: ignoti tagliano lo striscione

Candela: "Strano che l'atto intimidatorio sia avvenuto un giorno prima della chiusura della campagna elettorale di Fini"

Umberto Candela, coordinatore cittadino di Fli a Foggia, denuncia un atto intimidatorio perpetrato la notte scorsa presso la sede del partito di via Trieste. Ignoti si sarebbero arrampicati alle finestre della sede e con estrema precisione avrebbero tagliato lo striscione di Futuro e Libertà, tanto da renderlo inutilizzabile. “Un vile gesto – sottolinea Candela - che stranamente si materializza il giorno prima della chiusura della campagna elettorale a Foggia del leader Gianfranco Fini”. Venerdì, alle ore 12, il presidente di Fli sarà a Palazzo Dogana. Poi, dopo una sosta a Manfredonia e  a San Severo, concluderà il tour in Capitanata con una convention alle ore 17 al cinema Cicolella.

“Evidentemente a qualcuno cominciano a saltare i nervi - commenta  il coordinatore provinciale Fabrizio Tatarella -  per il ruolo sempre più determinante che la coalizione di Mario Monti, fin da subito sostenuta da noi, sta assumendo nel panorama politico nazionale. Ed il nostro partito sta dimostrando, giorno dopo giorno, di essere l’unico vero riferimento per una destra moderna e riformista, tanto che sono oramai  numerosi quegli elettori - concludono Candela e Tatarella -  che ci riconoscono serietà ed affidabilità”.

Sull’episodio è intervenuto il coordinatore nazionale del partito, Roberto Menia. "Per chi viene da una lunga storia di impegno politico, atti come questo non solo non fanno paura ma servono a rafforzare la convinzione in ciò che dici e fai. Quando sai di dare fastidio, perchè sei una voce di verità e pulizia in un Paese dove dominano l'ipocrisia e la menzogna, allora rafforzi il tuo impegno e la tua credibilità. Ogni giorno, con Fini, alziamo il dito contro i bugiardi, gli intolleranti, i corruttori, i violenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atto intimidatorio presso la sede di Fli: ignoti tagliano lo striscione

FoggiaToday è in caricamento