Tagli treni, Fli: “Sconcertante, solo 3 collegamenti giornalieri con Roma”

Il coordinamento provinciale ha aderito all'iniziativa popolare "Riforma dei partiti, il taglio dei costi della politica ed i limiti di mandato"

Fli a Foggia

Solidarietà ai lavoratori dell’ospedale Don Uva di Foggia, disappunto e stigmatizzazione sui recenti provvedimenti assunti da Trenitalia, adesione all’iniziativa popolare per la riforma dei partiti, proposta delle primarie provinciali di Futuro e Libertà, imminente presentazione a Foggia della “Lista per l’Italia”: sono questi alcuni degli argomenti trattati e discussi nel corso della recente riunione del coordinamento provinciale di Fli di Capitanata. Per i dirigenti di Futuro e Libertà “la ristrutturazione della debitoria del Don Uva, ora che è stato scongiurato il fallimento, non dovrebbe passare attraverso la riduzione dl personale, bensì attraverso un adeguato piano industriale che rimoduli l’organizzazione interna e gli altri esosi costi a cui la struttura di via Lucera deve soggiacere da tempo”.

“Sempre più sconcertanti poi - continua la nota - dimostrano di essere le decisioni di Trenitalia e del suo amministratore delegato, dott. Moretti,  che, con gli ulteriori tagli ai collegamenti ferroviari, reiterano nuove penalizzazioni nei confronti della nostra regione, e quindi dell’intera Capitanata, con appena tre soli collegamenti giornalieri con Roma e nove sulla linea adriatica. Ancora una volta i diritti dei cittadini vengono calpestati e ci auguriamo che la Regione Puglia, con il supporto di tutte le forze politiche, porti a compimento la sacrosanta battaglia in grado di garantire al nostro territorio un moderno sviluppo delle infrastrutture”.

Il coordinamento provinciale di Futuro e Libertà ha inoltre aderito all’iniziativa popolare avente ad oggetto la “Riforma dei partiti, il taglio dei costi della politica ed i limiti di mandato”. In collaborazione con l’associazione Nomos, sabato 17  dalle ore 18 alle ore 20 e domenica 18 dalle ore 11 alle ore 13, presso l’isola pedonale di Foggia, simpatizzanti ed iscritti raccoglieranno le firme necessarie a conferire ai partiti politici regole certe in tema di democrazia interna, controllo e trasparenza dei libri contabili e dei bilanci, vigilanza sull’uso del patrimonio, qualità delle candidature, selezione democratica della classe dirigente e riconoscimento giuridico tale da non assimilarli, come oggi avviene, ad associazioni private senza alcuna disciplina legale.

E’ stata inoltre discussa un’interessante e qualificata proposta di “Generazione Futuro” di Capitanata, l’organizzazione giovanile del partito, riguardante l’organizzazione delle primarie provinciali per la scelta dei candidati di Futuro e Libertà in occasione delle future competizioni elettorali. “Purtroppo -dichiarano - le trattative in Parlamento per la definizione della nuova legge elettorale proseguono ancora fra mille incertezze ed in tale attesa, a prescindere dal nuovo sistema di voto scelto, ammesso che esso venga realmente riformato, i partiti devono poter offrire ai propri iscritti, così come già altri stanno facendo, la possibilità di scegliere i propri rappresentanti territoriali”.

Di qui la proposta avanzata durante i lavori del coordinamento provinciale di Foggia con la quale chiunque non abbia subito condanne penali, non sia stato iscritto nell’ultimo anno ad altri movimenti politici, abbia sottoscritto il Codice Etico ed il Documento Programmatico di Futuro e Libertà ed abbia espressamente rinunciato a qualsiasi eventuale altro incarico organizzativo nel partito, potrà competere alle primarie provinciali proponendo la propria candidatura in occasione di una competizione elettorale.

Infine è stata confermata l’organizzazione della convention provinciale di presentazione a dirigenti, iscritti, simpatizzanti e semplici cittadini della “Lista per l’Italia” che si terrà venerdi 30 novembre alle ore 18 presso l’auditorium della Biblioteca Provinciale di Foggia alla presenza e con la partecipazione del Coordinatore Nazionale di Futuro e Libertà on. Roberto Menia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento