menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagli al trasporto pubblico foggiano, Lega in allarme: "Ennesimo attacco alla Capitanata". Il caso in Parlamento

Il segretario provinciale della Lega, Daniele Cusmai, preannuncia un'interrogazione parlamentare sul tema della rimodulazione dei servizi minimi in corso in Regione Puglia. Un tema che sta preoccupando il territorio

"Siamo davvero sconcertati dall’apprendere che prossimamente la Capitanata possa subire ancora tagli ai servizi. Dopo aver visto in questi anni tagli nella sanità con ospedali chiusi e sempre maggiori disagi per i cittadini, dopo aver visto il settore agricolo arrancare a causa dell’autoreferenzialità del Governatore che rischia di perdere i fondi PSR, ora ci tocca apprendere che su Foggia e Provincia i mezzi di trasporto pubblico potrebbero ridurre di 1 milione e 700 km la percorrenza, creando sempre più disservizi alla popolazione che già per muoversi con i mezzi pubblici è costretta alcune volte ad ore di attesa. Siamo pronti a dar voce a tutti i nostri livelli di rappresentanza, anche con un interrogazione parlamentare, per contestare l’ennesimo attacco alla Capitanata dal peggior governo regionale degli ultimi anni, lontano dalle esigenze e bisogni di questo territorio. I cittadini della Capitanata meritano rispetto e siamo pronti al 2020 dove metteremo fine come Lega e centrodestra a 15 anni di centrosinistra che hanno massacrato la regione più bella del mondo". Così il segretario provinciale della Lega Daniele Cusmai in merito alla rimodulazione dei servizi minimi in fase di redazione da parte dell'assessorato regionale ai Trasporti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento