Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica Apricena

Apricena, Uniti per Cambiare: “PD e compagni si dimenticano di SuoninCava”

“Cari apricenesi, dovete sapere che l’amministrazione Potenza, con l’assessore alla Cultura, Anna Maria Torelli, stava lavorando per far tornare la manifestazione in città”

Un anno fa il sindaco Antonio Potenza e la sua giunta erano nel mirino delle opposizioni per la decisione di non far svolgere l’edizione 2012 di “SuoninCava” in mancanza delle dovute autorizzazioni. Giorni e giorni di polemiche, sit-in, occupazione del Comune con Lacci, Pasqua, assessori regionali a loro vicini, con tanto di teatralizzazione della vicenda. Potenza convocò anche una conferenza stampa in Provincia insieme alla vicepresidente Billa Consiglio per spiegare la decisione dell’amministrazione”. E’ quanto dichiarato dai componenti della lista ‘Uniti per Cambiare’.

“E oggi? Tutto Tace. Sembra che a PD, Rifondazione, Sel, Comunisti italiani e affaristi vari non importi più nulla della manifestazione. A noi sorge un dubbio: vuoi vedere che tutta la polemica era una semplice strumentalizzazione per gettare fango sull’amministrazione? E vuoi vedere che oggi, senza nemici da abbattere, “SuoninCava” non è più di moda?” aggiungono.

“Cari apricenesi, dovete sapere che l’amministrazione Potenza, con l’assessore alla Cultura, Anna Maria Torelli, stava lavorando per far tornare la manifestazione in città. Ma, dal 21 giugno 2013, alle opposizioni non interessano più la cultura, la musica, la kermesse che più di tutte dava lustro ad Apricena. Ormai quello che per loro era un usurpatore - e non un sindaco democraticamente eletto - è stato abbattuto. Che senso ha sprecare fiato per fare polemica inutile?” prosegue ‘Uniti per Cambiare.

“Ecco apricenesi, questa è l’opposizione e questi sono quelli che vorrebbero riallungare le proprie grinfie sulla nostra città: accuse e polemiche strumentali, nessun interesse reale per Apricena, ma solo per i giochi di poltrone. Cari cittadini preparatevi perché tra qualche mese sarà pronto un bel minestrone, ma di verdura fresca ce ne sarà poca” concludono i componenti della lista civica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apricena, Uniti per Cambiare: “PD e compagni si dimenticano di SuoninCava”

FoggiaToday è in caricamento