Politica

Università di Foggia: nasce il movimento universitario StudiCentro

Studenti universitari equidistanti da qualsiasi forma di estremismo. Giovanni Di Benedetto responsabile provinciale di StudiCentro UniFg

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

STUDICENTRO FOTO-3Nasce all’Università di Foggia, StudiCentro, il nuovo movimento universitario a cui aderiscono i giovani moderati”. Ad annunciarlo sono il coordinatore provinciale del giovanile dello scudocrociato di Capitanata, Giuseppe Tricarico, il presidente Sergio Izzi ed il regionale Michele Cornacchia.

Contemporaneamente alla nascita di StudiCentro, abbiamo la fortuna e il piacere di avere a Foggia la collaborazione di Girolamo Mazzeo, al quale diamo il nostro benvenuto, rappresentante romano di Unicentro in uscita dal suo incarico in quanto laureatosi a Roma lo scorso ottobre, movimento già radicato nel territorio nazionale dal quale prende vita StudiCentro, e precedente coordinatore giovanile del I Municipio capitolino.

Dalla Capitale alla Capitanata per dare una mano ai ragazzi moderati che credono insieme a me in un territorio migliore. Questo è quello che ha affermato ieri il giovane medico Mazzeo che camminerà insieme agli altri giovani della Capitanata in questo arduo percorso, per condividere un'altra bellissima esperienza già vissuta e per questo dare maggior entusiasmo e poter ricambiare il benvenuto che gli hanno dato i giovani foggiani.

“StudiCentro, dunque, è un progetto ambizioso che va oltre il solito schema del movimento universitario stretto dalle morse di questa o quella forza partitica o politica e, in tal senso. Doveroso ringraziamento va al portavoce nazionale, Virgilio Falco, il quale è riuscito a garantire una nuova prospettiva a quella fascia di studenti che, nonostante un disimpegno partitico o politico, ha il diritto di essere comunque rappresentata da una forza che si pone al centro e che è equidistante da qualsiasi forma di estremismo e di populismo.

Dalla direzione svolta a Foggia è venuto fuori il nome di Giovanni Di Benedetto, studente della facoltà di Giurisprudenza, che avrà il compito di traghettare il neonato movimento universitario di StudiCentro nell’ateneo foggiano. A Giovanni, neo responsabile del nuovo polo universitario denominato StudiCentro e a tutti i ragazzi impegnati in questa “sfida” i migliori auguri per questa nuova ed entusiasmante avventura.

A lui affidiamo le istanze degli studenti universitari nell’ateneo di Capitanata e siamo certi” affermano i giovani centristi ”che saprà garantire quello slancio e quell’impegno necessari per contribuire alla crescita di Studicentro ed al suo immediato radicamento nelle università”.

Saremo aperti al dialogo e al confronto anche con le altre forze politiche universitarie”, continua Di Benedetto “il tempo non è dalla nostra parte ma cercheremo di dar voce alle nostre idee e ai nostri programmi per le elezioni prossime universitarie di fine aprile, dando a tutti la possibilità di essere protagonisti. Ho la possibilità di avere con me giovani volenterosi come Girolamo Mazzeo, Pasquale D'Andrea e tanti altri che credono in questo ambizioso progetto;" conclude Di Benedetto" le porte sono aperte a tutti."
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università di Foggia: nasce il movimento universitario StudiCentro

FoggiaToday è in caricamento