Politica

Studenti bocciano il bilancio e rivendicano il diritto allo studio

In una nota il Link Kollettivo esprime il disappunto degli universitari che avevano avanzato la proposta di eliminare i gettoni di presenza e le indennità dei componenti degli organi collegiali

Quella del 22 dicembre era una seduta importante non solo per l’approvazione del bilancio di Ateneo, ma anche perché è stata la prima in cui Link Kollettivo ha potuto esprimere la propria voce nell'organo economico più importante dell'Ateneo.
 

In un momento in cui il governo taglia il 90% delle borse di studio, un ateneo non può rispondere non destinando nulla nel proprio bilancio di previsione 2011 al Diritto allo Studio! L’ Università di Foggia stanzia 5 milioni di euro per la ristrutturazione della palestra in via Galliani e della Piscina in via Da Zara, entrambe costruzioni appartenenti alla Regione e consegnate in comodato d’uso all’Università. Considerate le gravi condizioni in cui versa il polo economico-giuridico, data soprattutto dalla mancanza di spazi per la Facoltà di Economia, questa scelta ci appare come una buona soluzione. Ma altrettanto buono, se non migliore sarebbe stato destinare parte di quei fondi (1 milione) momentaneamente sul Diritto allo Studio e sulla ricerca e riprenderli successivamente dai fondi che (a detta del Rettore) arriveranno nel corso dell’anno all’Uni Fg.

Questa era la proposta degli studenti, per una volta tutti uniti oltre le barricate associazionistiche.
 

Ci hanno chiesto di votare un bilancio in pareggio e con i conti apposto, così come vuole il ministro, ma senza un euro per gli studenti. Dal nostro canto, però abbiamo chiesto altrettanto senso di responsabilità proponendo di tagliare/eliminare totalmente i gettoni di presenza e le indennità per tutti i componenti degli organi collegiali (Consiglio d’Amministrazione, Senato Accademico, Csu) e di destinare il relativo risparmio interamente sul Diritto allo Studio.
 

Vista la scarsa volontà di recepire le nostre istanze e l’ineluttabilità del Bilancio propostoci abbiamo, così, votato contrario alla propria approvazione (insieme agli altri studenti, unici voti contrari al bilancio).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti bocciano il bilancio e rivendicano il diritto allo studio

FoggiaToday è in caricamento