29mila euro ai consiglieri Amiu. Iaccarino: “Borgese e Lambresa si riducano stipendio”

Il consigliere comunale di minoranza, Leonardo Iaccarino, fa i conti in tasca ad Amiu Puglia e invita Lucia Lambresa e Francesco Borgese a ridursi lo stipendio: “Cifre da capogiro”

Lambrea e Borgese

Per Leonardo Iaccarino, il compenso di 28.968 (2414 euro al mese) che percepiscono i due consiglieri d’amministrazione di Amiu Puglia, freschi di nomina, Lucia Lambresa e Francesco Borgese, rappresenta “una cifra da capogiro”. “I costi che gravitano intorno a questi "baracconi" sono davvero esorbitanti” prosegue l’esponente dell’Unione di Centro. Al contrario, il consigliere centrista non trova “nulla di scandaloso” sulle cifre assegnate ai componenti e presidenti di Amgas, Ataf, Am Service e Amgas Blu, che ritiene “giusti”.

Dei quasi 29mila euro a ciascun consigliere di Amiu, il 60% viene addebitato alla gestione del servizio presso il comune di Bari, mentre il restante 40% a Foggia. “Considerato il fatto che in questo momento si chiedono sacrifici ai soliti noti, e cioè ai lavoratori, sarebbe opportuno darsi una regolata e cercare di ridurre il proprio compenso portandolo agli stessi importi dei consiglieri di Ataf ed Amgas (500 euro)” afferma Iaccarino.

Il consigliere comunale invita Borgese e Lambresa a ridursi lo stipendio: “Un consigliere comunale di Foggia percepisce un terzo dello stipendio del consigliere Amiu Puglia, e se il buon senso prevale, anche il signor Francesco Borgese e la signora Lucia Lambresa potranno autonomamente ridursi lo stipendio. Oggi è il momento di offrire un segnale concreto a chi di queste esagerazioni non ne vuole più sentire parlare”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento