Manfredonia: attivato lo sportello del “Centro di ascolto per le famiglie”

E' attivo dal 9 giugno presso il centro Anziani e Disabili di via Porta Pugliese. Sarà aperto ogni giovedì dalle 16 alle 18. La gestione dello sportello è affidata alla cooperativa "Santa Chiara"

Nel già operativo e ampio sistema di servizi e interventi integrati alla persona, l’Assessorato alle Politiche Sociali del centro sipontino ha introdotto una nuova iniziativa, promuovendo un ‘Centro di ascolto per famiglie’.

Lo sportello, attivo dal 9 giugno 2011 presso il Centro per Anziani e Disabili di via Porta Pugliese, sarà a disposizione gratuita della cittadinanza ogni giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

La gestione è affidata alla cooperativa sociale ‘Santa Chiara’, nata con lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi. Presso il ‘Centro di ascolto per famiglie, dunque, le persone in difficoltà potranno incontrare volontari preparati che le ascolteranno, accompagnandole, poi, nella ricerca di soluzioni ai diversi problemi.

Una volta valutata la situazione, gli operatori cercheranno di definire con la persona ascoltata un progetto di aiuto specifico, sostenibile e rispettoso delle potenzialità e della dignità di ciascuno”, spiega la dottoressa Giuseppina Gentile, referente del progetto. “Il Centro di ascolto non sarà soltanto un luogo fisico, ma un concreto accogliere e scambiarsi riflessioni sulle esigenze e sui problemi famigliari. Per cercare di superare insieme le piccole e grandi difficoltà delle famiglie di oggi. Ma anche per offrire una maggiore e più efficace informazione su servizi e iniziative già in corso”, dichiara l’assessore Paolo Cascavilla.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento