Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

Bus al posto dei treni sulla Foggia-Manfredonia, De Leonardis: “Si continua a infierire sull’utenza”

Il presidente del Gruppo Area Popolare alla Regione condanna la decisione di Trenitalia: “Parliamo di un territorio già penalizzato sul piano infrastrutturale, tutto questo è incomprensibile e insopportabile”

È destinata a generare diverse polemiche la decisione da parte di Trenitalia di sopprimere le cinque corse sulla Foggia-Manfredonia (sostituite dagli autobus), e due dal capoluogo dauno a Termoli. Dopo l’intervento di Giandiego Gatta, che ha presentato un’interrogazione diretta all’assessore regionale ai trasporti, e la ferma condanna della Federazione Italiala Trasporti della Cgil, sul caso si esprime il consigliere regionale e presidente del Gruppo Area Popolare Giannicola De Leonardis.

“Le soppressioni sono destinate inevitabilmente a produrre disagi in serie per i numerosi utenti, pendolari, studenti, lavoratori. Una decisione direttamente riconducibile ai vertici nazionali e locali di Trenitalia, ispirata da logiche e criteri prettamente economici, e di fronte alla quale l’assessore Giovanni Giannini e l’esecutivo regionale, impegnati nel rinnovo del contratto di servizio con la società del gruppo Fs, devono porsi in maniera critica, dopo aver chiesto e ottenuto tutta la documentazione in merito e le spiegazioni doverose da fornire alla collettività”.

Continua l’esponente di Area Popolare: “Parliamo di un territorio già duramente penalizzato sul piano infrastrutturale - dopo gli aerei da e per il ‘Gino Lisa’, adesso per sottrazione tocca ai treni? - e dalla mobilità che presenta numerose criticità, e si continua a infierire su un’utenza che meriterebbe invece pieno sostegno e adeguata considerazione. Tutto questo appare incomprensibile e insopportabile”.

De Leonardis boccia la decisione di Trenitalia e con esso il Treno-Tram: “È paradossale e grottesco investire ingenti somme e ritenere strategico per la programmazione di un futuro ormai prossimo il treno-tram in provincia di Foggia, proprio per rilanciare il traffico e il trasporto su rotaia, e ingolfare invece quello su gomma sulla stessa tratta, in orari di massima congestione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus al posto dei treni sulla Foggia-Manfredonia, De Leonardis: “Si continua a infierire sull’utenza”
FoggiaToday è in caricamento