Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Landella liquida l'assessore Amorese e lo rimpiazza con Ruscillo: "E' venuta meno la fiducia". Stoccata ai Fratelli d'Italia

Dichiarazione del sindaco Landella sul ritiro delle deleghe a Claudio Amorese: "Non fa più parte della Giunta Comunale. Al suo posto Sonia Ruscillo

“Il venire meno del rapporto fiduciario, per una serie di atti anche di carattere politico tesi a minare il governo cittadino da parte della componente politica di cui è espressione, riferibile al suocero Bruno Longo, mi ha spinto a ritirare le deleghe amministrative al Dott. Claudio Amorese che, pertanto, non fa più parte della giunta comunale”.

Così il sindaco di Foggia, Franco Landella, spiega la sua decisione. “Mi preme sottolineare - dice Landella - che questa decisione è maturata congiuntamente ai consiglieri comunali di Forza Italia ed è stata condivisa con il coordinatore provinciale del partito, Avv. Raffaele Di Mauro. Con loro sono anche addivenuto alla convinzione di affidare le deleghe finora gestite da Amorese, vale a dire Commercio e Annona, all’avv. Sonia Ruscillo, prima dei non eletti tra i candidati consiglieri comunali di Forza Italia alle ultime elezioni amministrative; una scelta, quindi, non di carattere personale ma di merito, con cui si è inteso premiare l’avvocatessa Ruscillo per l’impegno politico profuso, mettendoci la faccia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Landella liquida l'assessore Amorese e lo rimpiazza con Ruscillo: "E' venuta meno la fiducia". Stoccata ai Fratelli d'Italia

FoggiaToday è in caricamento