Sel "bacchetta" Piemontese: "Troppi punti all'ordine del giorno lasciati in sospeso"

Tutte argomentazioni a carattere etico e sociale, dall'istituzione di un registro per il 'testamento biologico’ alla legge 'Rifiuti zero’

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Le vacanze estive sono terminate e l'attività amministrativa è ripresa. Il gruppo consiliare di Sinistra Ecologia e Libertà vuole ricordare al Presidente del Consiglio, Raffaele Piemontese, che i punti all'ordine del giorno del Consiglio comunale, immotivatamente lasciati in sospeso e rinviati, per la volontà insensata di molti consiglieri comunali, attendono di essere discussi nell'Assise.

Vogliamo sottolineare l'importanza delle argomentazioni in essere per il loro carattere etico e sociale”, spiegano attraverso una nota stampa congiunta Michele Sisbarra e Leonardo De Santis. “Parlare di ‘Istituzione di un registro per il testamento biologico’ e promuovere una legge finalizzata al raggiungimento su tutto il territorio nazionale dell'obiettivo ‘Rifiuti zero’, vuol dire impegnare il Consiglio comunale tutto ad una grande prova di maturità sociale”.

Inoltre il Gruppo consiliare di S.E.L. ricorda al Presidente del Consiglio come giaccia, presso i suoi uffici, una mozione presentata dal proprio gruppo in data 23/11/2011 che riguarda ‘l'Istituzione di un registro per le coppie di fatto’. “Sono quasi due anni che la nostra richiesta, più volte sollecitata, non è stata ancora presa in considerazione. Alle richieste dell'amministrazione comunale sul rispetto dei doveri impositivi da parte dei cittadini deve poi corrispondere un'attenzione particolare dell'Amministrazione stessa nel perseguire forme di rispetto dei diritti per tutti i cittadini. Istituire un registro per le coppie di fatto non significa sostituirsi ad una legge ma rappresenta una profonda scelta di civiltà che riconosce a tutti i foggiani pari dignità”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento