menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salviniani foggiani

Salviniani foggiani

Ecco i 21 nomi della Lega foggiana, ma si spacca il partito. Il segretario regionale: "Non ne so nulla"

Contini e Fariello si blindano ai vertici della segreteria. E spunta la delega agli Enti locali per Joseph Splendido. Consiglieri comunali all'oscuro di tutto. Caroppo frena: "E' tutto ufficioso"

La Lega struttura il suo organigramma nella città di Foggia. E spacca il partito. E’ di questa mattina la nota con cui i salviniani foggiani informano della avvenuta costituzione della segreteria cittadina. 21 persone in tutto e la conferma di Silvano Contini e Gianfranco Fariello rispettivamente a segretario e vicesegretario. Non solo, perché i due assumono anche le maggiori deleghe (tesseramento, organizzazione e tesoreria), a saldatura del loro ruolo all’interno della Lega foggiana.

Tutto nella normalità delle cose se non fosse che il segretario regionale, Andrea Caroppo, a Foggiatoday si dice completamento all’oscuro della cosa, invitando i giornalisti a “considerare la notizia ufficiosa”. Mentre due consiglieri foggiani, capogruppo e portavoce comunale, Alfonso Fiore e Antonio Vigiano (gli unici, peraltro, rimasti senza delega), esprimono sconcerto e fanno sapere di aver appreso dell’avvenuta costituzione della segreteria solo a mezzo stampa. Ergo, nessuna decisione collegiale e nessuna riunione sul punto. Chi ha deciso?

Che all’interno del partito foggiano di Salvini sia in corso una guerra senza esclusioni di colpi per la leadership, cittadina e provinciale, è fuor di dubbio. Che una segreteria si costituisca difettando di collegialità e lo faccia sottotraccia, sconosciuta finanche al segretario regionale, è mossa azzardata. Ma probabilmente funzionale ad altro, anche.

Come è noto, infatti, la Lega manca ancora di un segretario provinciale. Qui è in corso un duro duello Fiore-Splendido. Il nodo dovrebbe essere sciolto in settimana e tuttavia la Lega foggiana pare compiere un balzo in avanti, assolutamente autorefenziato, se è vero che a Splendido, nella ripartizione delle deleghe, assegna gli “Enti locali”, voce assolutamente fuori luogo in un organigramma cittadino. Gli enti locali sono, per logica, di carattere quantomeno provinciale. C’è da desumere che una simile assegnazione sia in qualche modo il sigillo ad una scelta già compiuta dalla segreteria cittadina, che mira a condizionare le scelte regionali. Se così sarà, lo diranno le prossime ore. Di certo non ha senso distribuire una delega che non è nelle competenze di un livello cittadino. “Non ne so niente e ho necessità che mi si spieghi” dichiara tranchant Fiore, che preferisce non aggiungere altro. Il regionale chiede di tacere, per il momento. Ed invita a considerare ufficiosa quella che appare una scoordinata fuga in avanti. Dettata forse anche dalla volontà di blindare uomini e cariche in un momento particolarmente favorevole per la Lega, in cui diversi sono gli uomini politicamente di peso che accarezzano l'idea di entrare a farne parte. 

Di seguito l’organigramma, così come comunicato agli organi di stampa:

Segretario e Responsabile tesseramento e organizzazione Silvano Contini; Vice Segretario e tesoriere Gianfranco Fariello; coordinatrice donne e responsabile Immigrazione Roberta Apicella; capogruppo consiglio provinciale e responsabile Enti locali Joseph Splendido; capogruppo Consiglio Comunale Foggia Alfonso Fiore; portavoce consiglio comunale di Foggia Antonio Vigiano;  responsabile Comunicazione e Sviluppo Economico Antonio Tricarico; responsabile Pubbliche Relazioni Teresa De Rosa e Mina Scardi; responsabile Giovani Alfonso Carella, responsabile Pensionati e Terza età Rocco Petrillo; responsabile Sicurezza Adelmo Morellina; responsabile Affari Legali Modestino Napolitano; responsabile Ambiente e Decoro Urbano Adriano Russo;  responsabile Artigiani Pippo Nigri; responsabile Welfare e Politiche per la Famiglia Antonio Lombardi;  responsabile Salute e Disabilità Chiara Stella Cannone; responsabile Università e Formazione Giuseppe Vero;  responsabile Commercianti Massimo Russo; responsabile Sport e Cultura Patrizia Vincitorio; responsabile Trasporti e Infrastrutture Pierpaolo Magistro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento