Movimento Nuova Voce: "Dov'è la politica? dove sono i politici? Chi ascolta la gente?"

Il movimento di Giuseppe Lauda avvia un percorso per avvicinare i foggiani alla politica: "La ‘Nuova Voce’ sarà la voce di tutti!"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Giuseppe Lauda, presidente del Movimento politico culturale 'Nuova Voce', alla luce di un'attenta disamina dell'attuale situazione sociale, politica ed economica, locale e nazionale, dopo aver ascoltato le richieste avanzate dagli iscritti, dai simpatizzanti e dai cittadini che si sono avvicinati alle iniziative promosse dal Movimento - ritenendo altersì necessaria un'azione di promozione culturale volta a soddisfare una richiesta pressante e diffusa - comunica l'avvio di un percorso formativo in campo politico e sociale, con la nascita presso la sede di via Masi di una 'Scuola di formazione politica e sociale'

L'iniziativa è volta all'implementazione di un percorso formativo e informativo sui paradossi e le contraddizioni dell'attuale scenario politico, sociale ed economico italiano scandito da una serie di incontri settimanali durante i quali saranno presentati, affrontati e discussi temi situazioni e meccanismi che hanno portato la nostra società ad uno stato di degrado diffuso, incertezza economica, disagio sociale e più che altro disinformazione.

La mancanza di politica è la causa di tutto ciò; nella moderna società della comunicazione è stato facile distorcere artatamente principi, finalità e obbiettivi di una delle più nobili attività umane, per cui la frase famosa di Alcide De Gasperi " Un politico guarda alle prossime elezioni. Uno statista guarda alla prossima generazione" sembra una mera e aulica assurdità. Dov'è la politica? dove sono i politici?chi ascolta la gente?

Questo sistema sociale senza norme, è fondato su modelli comunicativi finalizzati al controllo sociale, indirizzato al solo profitto finanziario per il benessere di pochi a danno di tutti e si basa sulla non - conoscenza .Un mondo ove anche la politica è solo un vuoto palcoscenico autorefenziale, assolutamente sconnesso dalla gente e dai problemi della gente, tutti ormai trasformati in inconsapevoli attori di una sceneggiata scritta da altri, esseri ormai non più padroni del proprio destino.

Il Movimento Nuova Voce, facendo propria la frase di uno dei più grandi interpreti della realtà che ci circonda, il filosofo e sociologo francese Edgar Morin "…per un vero cambiamento non basta più denunciare. Serve enunciare una nuova via" si rivolge a tutti gli uomini e le donne ancora consapevoli della propria identità, della propria libertà, ancora capaci di credere nella solidarietà e nella forza dei legami sociali, che vogliono rimettere al centro la politica, quella vera, fatta dalla gente e per la gente, basata sul confronto libero e consapevole, percorso necessario, oggi più che mai, a risolvere quello che è diventato ormai un problema etico, lo stesso che oggi è emblematicamente riportato nelle frasi vuote dei tanti candidati dei tanti sedicenti partiti del nulla.

A breve sarà comunicato il calendario degli incontri e l'iter delle tematiche che saranno affrontate. Il coordinamento dell'attività culturale sarà affidato a persone di dichiarata esperienza e libertà di pensiero individuate dall'organismo direttivo del Movimento al fine di garantire un approccio multidisciplinare e la massima trasparenza intellettuale nella disamina dei problemi. Ogni incontro sarà seguito da un dibattito pubblico nel quale i relatori si confronteranno con le opinioni di tutti i partecipanti. Al termine verrà redatto un documento di sintesi che sarà posto all'attenzione della classe politica locale e nazionale. La ‘Nuova Voce’ sarà la voce di tutti !

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento