rotate-mobile
Politica Apricena

Apricena: scritte offensive a candidato sindaco, che corregge errori e replica con ironia

Apricena, il candidato sindaco Michele Lacci corregge gli errori grammaticali in merito agli insulti scritti comparsi sui manifesti elettorali della lista 'Democraticamente'

Si è difeso correggendo gli errori grammaticali e rispondendo con il sorriso, Michele Lacci, il candidato sindaco di 'Democraticamente' - lista del centrosinistra di Apricena - i cui manifesti elettorali sono stati imbrattati con frasi offensive nei suoi riguardi: "Voglio dirlo a tutti: la campagna elettorale non sarà una passeggiata, aspettiamoci colpi bassi e poco onorevoli. La mia ricetta per questa campagna elettorale è: essere sorridenti. Io per primo lo sarò sempre. Rispondiamo con il sorriso a chi dice bugie, e a chi ci insulterà. Insieme al mio staff (gratuito), abbiamo attaccato un foglio bianco sulle loro scritte, perchè la nostra coalizione, DemocraticaMente, permette a tutti di esprimere il proprio pensiero e perchè sorrideremo sempre di fronte alla cattiveria e alle infamie, rispondendo con la fantasia".

Apricena, scritte offensive sui manifesti di Michele Lacci: le foto

?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apricena: scritte offensive a candidato sindaco, che corregge errori e replica con ironia

FoggiaToday è in caricamento