"Rispetto la figura del sindaco". Iaccarino fa un passo indietro: "Toni decontestualizzati ma inappropriati e poco istituzionali"

Il presidente del Consiglio Comunale parla"inappropriati per i toni pochi istituzionali" i commenti estrapolati da una conversazione social diventati virali: "appaiono oltremodo inopportuni in quanto decontestualizzati"

"Sono costretto a prendere atto della virale diffusione di alcuni miei commenti estrapolati da una discussione su un social. Tali commenti, inappropriati per i toni pochi istituzionali, appaiono oltremodo inopportuni in quanto decontestualizzati". Lo afferma il presidente del Consiglio comunale di Foggia Leonardo Iaccarino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per evitare il ripetersi di tali fraintendimenti, da ora in poi utilizzerò i social network in modo unilaterale, evitando di partecipare a discussioni altrui, in particolare in questo periodo, in cui l'emergenza sanitaria è fonte di ansia e stress per tutta la cittadinanza. Nell'occasione, ribadisco il mio rispetto per la figura del sindaco, nei confronti del quale non vi era alcun proposito offensivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento