Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Crisi maggioranza, PD: “Landella prigioniero dei giochi di palazzo”

Dichiarazione congiunta del segretario cittadino, Mariano Rauseo, e dei consiglieri comunali Pasquale Russo e Alfonso De Pellegrino

"Il centrodestra in panne per una partita di poltrone andata male. E siamo solo all'inizio, verrebbe da dire. L'assenza dell'intero gruppo di Forza Italia al consiglio comunale di oggi la dice lunga su come la maggioranza intende governare la città di Foggia e su quanto il sindaco Landella sia prigioniero dei giochi di palazzo. Un tema sul quale non ci sono molte parole da spendere essendo ormai evidente a tutti la concezione di buon governo del sindaco e dei suoi colleghi di viaggio. Ciò che invece dobbiamo constatare con grande rammarico è che alcuni consiglieri della minoranza, con scarso senso di appartenenza politica, hanno garantito il numero legale, divenendo di fatto stampella di una maggioranza in panne. Landella si è affrettato a sostituire la prima forza della coalizione con pezzi vaganti dell'opposizione, compiendo un vero e proprio ribaltone politico. Ogni ulteriore commento è superfluo. Si lascia ai cittadini la propria, personale valutazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi maggioranza, PD: “Landella prigioniero dei giochi di palazzo”

FoggiaToday è in caricamento