rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Politica

Solo 11 presenti, salta il Consiglio comunale. Sel: “Sicuri di un Mongelli bis?”

Michele Sisbarra e Leonardo De Santis: “Esito poco edificante”. Sel: “Intenzioni disattese, abbiamo necessità di cambiare l’approccio ai problemi e questo non è certamente il modo giusto”

Undici consiglieri non bastano e il Consiglio comunale si scioglie in seconda convocazione per mancanza del numero legale. E’ l’esito della seduta di oggi, esito “poco edificante” che non va giù a Michele Sisbarra e Leonardo De Santis, gruppo consiliare di Sinistra Ecologia e Libertà

Stridono i comportamenti reali con le dichiarazioni fatte nella riunione tenutasi solo sabato scorso nella sede cittadina del PD, dove si ragionava di coalizione e di un’eventuale Mongelli-bis. “Il secondo mandato sarebbe una prosecuzione naturale, quasi necessaria, per terminare il lavoro che abbiamo iniziato”, così le parole introduttive del segretario cittadino PD Mariano Rauseo, ma a questo punto la domanda sorge spontanea: il percorso dovrà necessariamente iniziare dopo la tornata elettorale?

I sottoscritti - nella sua citata riunione - avevano precisato che un ragionamento si sarebbe potuto avviare se ci fosse stata coerenza con le dichiarazioni che si facevano al tavolo, la coerenza si poteva dimostrare se si fosse rimasti concentrati sulle cose da fare in città. Ciò viene disatteso alla prima occasione, abbiamo necessità di cambiare l’approccio ai problemi e questo non è certamente il modo giusto” affermano Leonardo De Santis e Michele Sisbarra.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solo 11 presenti, salta il Consiglio comunale. Sel: “Sicuri di un Mongelli bis?”

FoggiaToday è in caricamento