Cronache di giovani scalmanati, San Severo non fa eccezione. La Lega chiede interventi: "Servono Educazione civica e Servizio militare"

Nota di Maria Lucia Zito dopo l'ultimo grave episodio occorso al comandante della Polizia Locale. Nei giorni precedenti era toccato ad un poliziotto in pensione. Numerosi i disagi notturni avvertiti dai residenti del centro storico

“L’ultimo episodio di lunedì 28, che ha coinvolto il maggiore Ciro Sacco, comandante della Polizia Locale di San Severo, è solo un ennesimo attacco frontale alle Forze dell’Ordine e a chi rappresenta la Sicurezza”. Così Maria Lucia Zito, responsabile della Comunicazione della Lega a San Severo. “E’ di alcuni giorni fa la notizia di un ex poliziotto in pensione trascinato con un’auto per metri da un pregiudicato in via Balbo – continua Zito-. Di qualche settimana addietro la lamentela, ripetuta e inascoltata, di un gruppo di residenti nei confronti di adolescenti e giovani che danneggiano serrande e ingressi di abitazioni con i propri bisogni e residui di alcolici nel centro storico. Ora tocca ad un pubblico ufficiale in esercizio delle sue funzioni essere travolto da due ragazzi a bordo di uno scooter in via Alfieri, ignorando lo stop dei vigili in una strada interdetta al traffico e proseguendo. Simili atteggiamenti non rivelano solo un black out nel “sistema famiglia”, cosa che una seria rieducazione scolastica e sociale attraverso iniziative all’interno della realtà comunale potrebbero prevenire e sanare, ma anche una chiara affermazione di licenza a violare le regole”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non è solo il delinquente comune o il criminale di cosca a effettuare atti vili ormai, ma il ragazzo, il giovane, colui che dovrebbe rappresentare il futuro della nostra terra e del nostro Paese. Noi della Lega abbiamo più volte proposto la reintroduzione dell’Educazione Civica nelle scuole e laddove fosse necessario anche quella del Servizio militare o civile. Per ora ribadiamo tutta la solidarietà del caso a chi rappresenta Legalità e Sicurezza in città, chiedendo all’Amministrazione e alle autorità competenti interventi più mirati alla salvaguardia e alla tutela della popolazione, con mezzi, determine e azioni di contrasto a episodi violenti o criminosi come questo” conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Foggia, furto choc nella sede elettorale della Parisi-De Sanctis: rubata pistola a finanziere, forse è stato narcotizzato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento