Politica

Assessore leghista di San Nicandro si dimette: "Io umiliato, chi mi doveva tutelare si è messo di traverso"

Il salviniano Antonio Berardi rassegna le dimissioni: "Chi avrebbe dovuto tutelare la mia figura purtroppo ha pensato ad altro, anzi. Si è messo di traverso". Promette di raccontare la sua versione sugli ultimi due anni dopo l'emergenza Covid

Antonio Berardi con il sindaco Costantino Ciavarella

"Dopo aver subito più umiliazioni sono costretto a rassegnare le mie dimissioni da assessore. La politica dovrebbe essere una cosa seria, ma soprattutto dovrebbe essere uno strumento per risolvere i problemi e dare soluzioni per lo sviluppo e la crescita del proprio territorio". Lo annuncia l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di San Nicandro Garganico Antonio Berardi, segretario cittadino delle Lega. "Chi avrebbe dovuto tutelare la mia figura purtroppo ha pensato ad altro, anzi, si è messo di traverso. Dopo l'emergenza Covid - fa sapere - spiegherò a tutti voi cosa realmente è accaduto in questi due anni. Grazie a chi mi ha sostenuto e ha creduto in me".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore leghista di San Nicandro si dimette: "Io umiliato, chi mi doveva tutelare si è messo di traverso"

FoggiaToday è in caricamento