"Napy c'è" ma non con Forza Italia: "Niente di vero". Si candida con i Popolari di Emiliano, dove c'è anche Clemente

Parte da San Giovanni Rotondo la campagna elettorale di Puglia Popolare di Massimo Cassano, alle Regionali nel cartello con Udc e Centro Democratico a sostegno del governatore uscente. Nella stessa lista è candidato anche Napoleone Cera

Puglia Popolare ha scelto San Giovanni Rotondo per i primi Stati generali in vista delle elezioni regionali. Sotto la bandiera dei Popolari con Emiliano, il simbolo depositato solo una settimana fa che è il marchio del patto federativo con l'Udc e il Centro Democratico, sono già partiti in quarta con la campagna elettorale. Il leader del partito Massimo Cassano, l'assessore regionale Gianni Stea e il coordinatore provinciale Rino De Martino, alla prima uscita pubblica, hanno ufficializzato le candidature già vidimate, con tanto di foto di gruppo, selfie e sorrisi.

Dopo l'incontro istituzionale con il sindaco di San Giovanni Rotondo Michele Crisetti e la sua giunta e la riunione con i candidati alla Regione Puglia, Antonio Squarcella, vent'anni fa sindaco della città di San Pio, ha fatto gli onori di casa per un incontro conviviale con amministratori, candidati, amici e simpatizzanti di Puglia Popolare.

Assieme a Squarcella, nella lista dei Popolari per Emiliano, ci saranno anche il consigliere comunale di Foggia Sergio Clemente e il presidente del Consiglio comunale di San Nicandro Garganico Loris De Luca. Sarebbero in corso trattative per altri due nominativi di peso.

Elettrizzato Rino De Martino che non vedeva l'ora di tornare in mezzo alla gente: "Ci era mancata molto questa libertà". "Chi davvero ha a cuore le sorti della Puglia" è l'identikit del candidato tracciato da Massimo Cassano. La "politica partecipata e concreta", citata da Gianni Stea, sintetizza invece la filosofia del partito. Il mini-tour è stato documentato dall'inizio alla fine.

Già Rino De Martino, all'indomani del vertice dei Popolari con Emiliano, o meglio, della componente della lista cartello Puglia Popolare, ci teneva a precisare che nello stesso raggruppamento c'è anche Napoleone Cera. E il consigliere regionale uscente di San Marco in Lamis oggi smentisce una volta per tutte e categoricamente i rumors su un presunto avvicinamento a Forza Italia: "Sono solo voci, non c'è assolutamente niente di vero". Ha già lanciato la sua campagna di comunicazione con una grafica accattivante, lo slogan "Per la gente e tra la gente" e l'altro claim con il suo avatar "Napy c'è".

E conferma la sua presenza nella lista dei Popolari per Emiliano: "L'assessore regionale Totò Ruggeri, che è segretario amministrativo nazionale dell'Udc, ha firmato l'accordo con i Popolari - chiarisce Napoleone Cera per sgombrare il campo da equivoci - e io faccio sempre quello che decide il partito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

5d629bae-6dd6-470b-8a19-6f75ef11a717-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento