San Giovanni Rotondo, Mps: “E' l’inizio di una nuova epoca della politica sangiovannese”

Il coordinatore del Movimento Popolare Sangiovannese ringrazia i circa 1000 sangiovannesi che hanno lanciato “un inconfondibile urlo di rinnovamento e una chiara richiesta del nuovo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Con commozione e profondo orgoglio ringrazio tutte le donne e gli uomini che hanno votato per il nostro Movimento Popolare Sangiovannese, ringrazio le 982 persone che, nel momento di massima disaffezione nei confronti della politica, hanno lanciato un inconfondibile urlo di rinnovamento, una chiara richiesta “del nuovo”. Hanno creduto in noi, nel nostro progetto politico amministrativo per San Giovanni Rotondo, e nella candidatura a sindaco del Dr. Francesco Bertani, sottolineando  con decisione che una Politica diversa, una Politica migliore è possibile.

Il risultato ottenuto mi rende orgoglioso di rappresentare l’MPS, orgoglioso di tutti i candidati che hanno speso il loro nome per una causa nobile, quella per la quale abbiamo fondato il Movimento Popolare Sangiovannese, ovvero ridare alla Politica la sua finalità primordiale, che è quella di operare il bene sociale, rimettendo al centro di ogni azione politica ed amministrativa la famiglia e i giovani. Perché siamo convinti che la Politica sia una Nobile Arte al servizio della gente.

Durante la campagna elettorale abbiamo vissuto un’esperienza meravigliosa: abbiamo avuto l’opportunità di conoscere ed incontrare moltissime persone, profondendoci in ogni sforzo per confrontarci, ascoltare, recepire e fare nostre le istanze dei cittadini. Siamo convinti che è questo ciò che la politica deve fare per assicurare ai nostri figli una città migliore di quella che abbiamo trovato. Una città in grado di accogliere e soddisfare le loro attese e le loro aspirazioni.

Infine voglio ringraziare gli “amici del cuore” con i quali, tre anni fa, decidemmo di “metterci in proprio”, con i quali demmo vita a questo meraviglioso sogno che è l’MPS, anche quando tutto e tutti sembravano suggerirci di farci da parte. Voglio ringraziare col cuore colore che mi stettero vicino nel triste momento in cui diedero fuoco alla mia autovettura, per il mio impegno a sostegno del ripristino della legalità nella massima assise cittadina, il Consiglio Comunale. Voglio ringraziarli perché oggi quello splendido sogno che facemmo tre anni fa è una solida realtà con circa 1000 voti, grazie a Marco Miscio, Giovanni Tortorelli, Giuseppe Sala, Luciano Lotti e Nunzio Mangiacotti… grazie a voi, padri fondatori dell’MPS. E ancora grazie agli straordinari dirigenti del movimento Giovanni Urbano, Fabrizio Palladino, Michelangelo Tamburrano, Donato Loffredo, Raffaele Francavilla, Francesco Sabatelli, Dario Tortorelli e Vincenzo Miglionico, instancabili lavoratori. In ultimo, con una riconoscenza infinita, grazie a tutti i candidati dell’MPS, che con il loro straordinario impegno hanno consegnato il nostro Movimento alla storia della politica sangiovannese, grazie a Gianluca Sollazzo, Giovanni Impagliatelli, Pietro Augello, Francesco Urbano, Vincenzo Ciavarrella, Antonietta Urbano, Francesco Russo, Matteo Falcone, Francesco Grifa, Franco Miscio, Giuseppe Martino, Francesco Lecce e Pasquale Ritoli. Grazie a tutti, per tutto ciò che avete fatto.

Ora ci aspettano 2 settimane di intenso lavoro, per dare compimento ad un progetto politico-amministrativo, quello dell’ALLEANZA POPOLARE E DEMOCRATICA, che consenta al nostro straordinario candidato sindaco Dr. Francesco Bertani, di conquistare la vittoria nel ballottaggio, e garantire una stagione amministrativa che segni il rilancio, lo sviluppo e tanta prosperità per la nostra amata città.

 

Il futuro è oggi, con l’MPS e con Francesco BERTANI Sindaco!

Torna su
FoggiaToday è in caricamento