Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

[ VIDEO ] Salvini dedica 7 secondi a Miranda: "Domenica per cambiare Foggia conto su di voi"

Un video di 7 secondi per sponsorizzare la candidatura di Luigi Miranda alle primarie del centrodestra del 24 febbraio. E' questo il "regalo" di Matteo Salvini alla Lega foggiana.

 

Tour con comizio e cena da quattrocento persone a Bari per il candidato Fabio Romito. Sette secondi per Miranda, che ha dovuto raggiungerlo nel capoluogo levantino, malgrado la distanza non proibitiva tra le due città pugliesi.

In realtà i salviniani di Capitanata l'invito al segretario della Lega a passare da Foggia lo avevano inoltrato, ma dallo staff è giunto nei giorni scorsi un secco no, causa probabilmente i troppi impegni del Ministro dell'Interno. Ed è così che i nostri si sono dovuti risolvere ad andare loro a Bari. Il video è stato ottenuto dopo la cena, intorno alla mezzanotte. 

"Domenica per cambiare Foggia, conto su di voi, Luigi Miranda. Chi sta a casa è complice del vecchio" dice Salvini accanto ad un Miranda emozionatissimo.

A Bari tutti i dirigenti della Lega foggiana, garanti di Miranda, consiglieri comunali compresi e l'immancabile Massimo Casanova, imprenditore amico di Salvini con casa a Lesina. Il Ministro dell'Interno ha fatto prima visita ad un bene confiscato alla mafia), poi comizio con Romito (intervenuti tutti i parlamentari pugliesi tranne il segretario regionale Andrea Caroppo, seppur sul palco: non è chiara la ratio della scelta) e cena finale all'Hotel Palace per finanziare la campagna elettorale di Romito, candidato alle primarie a Bari.

80 euro il costo, deludente il risultato secondo molti: involtini di patate, cicatelli con cozze e purea di fave, pesce spada gratinato e panna cotta il menu servito ai tavoli, eccezion fatta per quello del Ministro dell'Interno, dove sarebbero arrivate tutte le specialità pugliesi (ricci di mare e burratine comprese).

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento