"L'accoglienza" di Forza Nuova al 'Capitano': "Salvini bla bla bla, indossa felpe ma il rimpatrio dove sta?"

Lo striscione affisso da Domenico Carlucci, Giuseppe Prencipe e Michelina Tummolo, candidati foggiani alle Elezioni Europee

Lo striscione di Forza Nuova contro Salvini

"Abbiamo affisso uno striscione per dare il benvenuto a Matteo Salvini a Foggia, il quale, dopo circa un anno di governo, oltre ad indossare felpe personalizzate per le varie occasioni, ancora non ha provveduto a mettere in atto tutte le misure per rimpatriare le migliaia di clandestini irregolari presenti in Italia". Così Domenico Carlucci, Giuseppe Prencipe e Michelina Tummolo.

I candidati foggiani alle elezioni Europee di Forza Nuova aggiungono: "Gli arrivi sono drasticamente calati questo è vero (forse perché la guardia costiera libica ha ripreso a fare il suo dovere?), ma quando si provvederà ad espellere tutti coloro che non hanno diritto a stare a casa nostra? Cos’altro prometterà in questa campagna elettorale venendo a cercare voti al Sud che fino all’altro ieri era per lui e per il suo partito ricettacolo di malaffare e gente pigra che non ha voglia di “lavorare”?"

Forza Nuova conclude: "A dire il vero Salvini ha anche disatteso le istanze sovraniste che pure aveva sbandierato in campagna elettorale, ed a Mattarella ha risposto obbedisco, classico esempio di rivoluzionario annacquato, ma in fondo capitan selfie nel fondo del suo animo è un liberal, come Berlusconi e Renzi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento