Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Mongelli rivendica il ‘sì’ della Corte dei Conti al Salva Enti: “Ne vogliamo parlare?”

“Questo sì è un merito che non appartiene ad altri e deve fare riflettere chi non ha avuto la forza ed il coraggio politico di dire sì ad un progetto che andava sostenuto e di cui altri godono i benefici amministrativi“

Ne vogliamo parlare? L’ex sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, in un post sulla sua pagina Facebook, rivendica la procedura che ha portato la Corte dei Conti a dare l’ok al decreto Salva Enti, che “non solo dà risorse finanziare alla città ma consente di programmare e guardare con fiducia al futuro di Foggia”.

L’ex primo cittadino aggiunge: “Il sì della Corte dei Conti è frutto esclusivo di un lavoro duro, rigoroso e di qualità dell' amministrazione che per cinque anni ho avuto l'onere e l'onore di guidare. E prosegue: “Ringrazio chi ha contribuito a questo risultato raggiunto anche contro la diffidenza e la contrarietà di qualcuno che oggi sembra averlo dimenticato, forse folgorato sulla via di Damasco (leggi Bari)”.

Mongelli conclude: “Lo dico forte e chiaro: questo sì è un merito che non appartiene ad altri e deve fare riflettere chi non ha avuto la forza ed il coraggio politico di dire sì ad un progetto che andava sostenuto e di cui altri godono i benefici amministrativi“.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mongelli rivendica il ‘sì’ della Corte dei Conti al Salva Enti: “Ne vogliamo parlare?”

FoggiaToday è in caricamento