"Foggiani preoccupati". Sasso (Lega): "Se hai una tubercolosi contagiosa, non scappi dall'ospedale ma ti fai curare"

La preoccupazione del deputato pugliese, alla notizia del migrante gambiano 'fuggito' dagli Ospedali Riuniti benché affetto da tubercolosi polmonare

Immagine di repertorio

Allarme sanitario a Foggia per la possibile presenza sul territorio di un migrante affetto da una forma di tubercolosi polmonare contagiosa. Si tratta di un 35enne gambiano ricoverato agli Ospedali Riuniti, struttura dalla quale si sarebbe allontanato contro il parere dei medici. 

"Le sue condizioni di salute sarebbero gravi e ad alto pericolo di contagio. Potrebbe aver preso mezzi pubblici e per questo motivo l'allerta è massima", scrive al riguardo Rossano Sasso, deputato pugliese della Lega. "Puoi essere nero, giallo o bianco. Ma se hai una tubercolosi contagiosa, non scappi dall'ospedale, ti fai curare. I cittadini di Foggia sono giustamente preoccupati, l'immigrato potrebbe aver preso mezzi pubblici e potrebbe essere ancora in zona". 

"Ma dai piddini e sinistri arriva ancora l'invito a farli scendere, ad accoglierli, ad aprire i porti e a processare Salvini che impedisce gli sbarchi. I dati parlano chiaro: dall'inizio dell'anno a oggi sulle coste italiane sono sbarcati 202 migranti; nello stesso periodo dell'anno scorso, a sbarcare erano stati in 4.731. Il calo e' del 95,73%, noi ce la mettiamo tutta ma ci vorrà tempo prima di espellere tutti i clandestini fatti entrare dal Pd".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento