menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

A Foggia il ‘no’ travolge il ‘sì’: il 71,05% si oppone alla riforma costituzionale

Delle città sopra i 15mila abitanti, Foggia fa registrare la più alta percentuale del 'no' al referendum sulla riforma costituzionale

Se c’è un comune del capoluogo dauno che si è opposto con prepotenza alla riforma costituzionale contenuta nel referendum confermativo di domenica 4 dicembre, quello è il capoluogo dauno. A Foggia, infatti, 52.581 elettori hanno detto ‘no’ a Renzi, il 71,05% (dato del ‘no’ più alto in Capitanata). Hanno detto sì 21.426 votanti, il 28,95%.

I RISULTATI COMUNE PER COMUNE

RIGNANO, IL COMUNE CHE HA DETTO 'SI' ALLA RIFORMA

PESCHICI HA LA PIU' ALTA PERCENTUALE DEL 'NO'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento