Politica

Centrosinistra diviso, tra la vittoria di Miglio e i voti dei consiglieri a Landella

Francesco Miglio è il nuovo presidente della Provincia di Foggia. Raffaele Piemontese: "Con Miglio vince il progetto politico e di governo elaborato e realizzato dal Partito Democratico"

Centrosinistra diviso tra la vittoria, contro ogni pronostico, di Francesco Miglio, e il caso dei tre consigliere comunali di Foggia, della coalizione di centrosinistra, che avrebbero votato per Franco Landella. Il segretario provinciale, Raffaele Piemontese, esalta il ruolo del Partito Democratico nella conquista di Palazzo Dogana, ma ritiene indubbia la necessità “su come e perché si sta nel PD e nel centrosinistra”.

RAFFAELE PIEMONTESE, SEGRETARIO PROVINCIALE PD | La vittoria di Francesco Miglio è la vittoria del progetto politico e di governo costruito dal Partito Democratico insieme ai partiti del centrosinistra e alle forze civiche che governano alcuni grandi centri della Capitanata. Insieme al segretario regionale Michele Emiliano, abbiamo realizzato un'ampia alleanza che ci ha consentito di sovvertire ogni pronostico 'numerico' e di riportare il centrosinistra alla guida della Provincia di Foggia, con l'obiettivo di renderla protagonista nel dialogo con la Regione Puglia.

Sul risultato elettorale si allunga l'ombra del voto dei consiglieri di centrosinistra di Foggia, tre dei quali hanno votato per Franco Landella. È un fatto politico gravissimo, che altera la corretta dialettica all'interno della coalizione e del PD.

Il voto compatto a Cerignola, Manfredonia, San Severo e nei piccoli Comuni, oltre alle divisioni del centrodestra, hanno impedito che la scelta di pochi danneggiasse il centrosinistra e Francesco Miglio; ma è indubbia la necessità di chiarire, una volta e per sempre, perché e come si sta nel Partito Democratico e nel centrosinistra. Ciò che Matteo Renzi chiede che valga a Roma deve valere anche a Foggia e in Capitanata: si discute, si decide e si agisce di conseguenza.

È così che si costruisce una vera e concreta unità del PD attorno ai dirigenti e ai rappresentanti istituzionali che si sono spesi con entusiasmo e dedizione per ottenere un risultato decisivo anche per il futuro del Partito Democratico. Insieme ai candidati, particolarmente quelli dei piccoli Comuni, ora ci godiamo la vittoria di Francesco Miglio, con il quale dobbiamo avere la capacità di restituire alla gente di Capitanata un'istituzione efficiente ed utile a migliorare la loro qualità della vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrosinistra diviso, tra la vittoria di Miglio e i voti dei consiglieri a Landella

FoggiaToday è in caricamento