Politica Immacolata / Via Taranto

Forza Nuova provoca il PD. Piemontese agli attivisti: “Infantilismo politico”

La scorsa notte gli attivisti di Forza Nuova hanno affisso i volantini contro lo ius soli presso le sedi del PD. Piemontese: “I figli dei cittadini stranieri nati e cresciuti in Italia sono italiani”

“L’infantilismo politico degli attivisti di Forza Nuova non ha confini”. E’ il commento del segretario provinciale del Partito Democratico foggiano Raffaele Piemontese, di fronte al cartello contro la legge sullo ‘Ius Soli’ affisso questa mattina sotto il simbolo del PD della sede dell’Unione provinciale. “Sono mesi che fanno propaganda contro l’inesistente cultura gender nella scuola, che straparlano sull’immigrazione e ora contestano una legge che prende atto di una realtà: i figli degli cittadini stranieri residenti in Italia sono italiani”

Aggiunge Piemontese: “Vanno a scuola, giocano, fanno sport, crescono in Italia e con i figli degli italiani. Rispettano le regole che rispettano i nostri figli e hanno le stesse ambizioni e aspirazioni. E’ il mondo che cambia, inevitabilmente e inarrestabilmente, e l’Italia insieme al mondo con l’azione politica e di governo del presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi”.

E conclude: “Non sarà certo il manipolo squadrista di Forza Nuova a cambiare questa realtà, peraltro in nome dell’italianità da operetta di inizio ‘900. Ho segnalato alla Questura quanto accaduto con l’intento di prevenire ulteriori e più gravi aggressioni alle sedi ed ai simboli del PD”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Nuova provoca il PD. Piemontese agli attivisti: “Infantilismo politico”

FoggiaToday è in caricamento