Politica

Provincia, momento delicato per i dipendenti: approvate le procedure di riordino

L'atto di indirizzo è stato ratificato all'unanimità dal presidente Miglio e dai consiglieri presenti che hanno manifestato vicinanza politica ed umana ai dipendenti in un momento così delicato

Approvate le procedure di riordino del personale della Provincia di Foggia, in seguito alla Legge di Stabilità 2015. L’atto di indirizzo è stato ratificato all’unanimità dal Presidente Miglio e dai consiglieri presenti (Cusmai, Cusenza, Camporeale, Venditti, Casarella, Ursitti, La Torre F., Russo, Bocola, La Torre P. e Rignanese).

I lavori del Consiglio hanno fatto registrare, su richiesta del consigliere Camporeale, una breve interruzione per consentire di approfondire l’argomento in esame. Alla ripresa tutti i consiglieri presenti hanno affermato la vicinanza politica ed umana ai dipendenti della Provincia in un momento così delicato per il loro futuro.

Tanto che, nell’atto approvato, in sintonia con quanto pianificato, argomentato ed acquisito nella riunione del 27 gennaio con i dirigenti, i dipendenti dell’Ente ed i loro rappresentanti sindacali, si è deciso di sospendere l’adozione di provvedimenti relativi all’attuazione della mobilità del personale dipendente della Provincia, in attesa della necessaria e propedeutica definizione della complessa materia in ordine alle funzioni e alle competenze delle Province, conseguenti all’entrata  in vigore delle Leggi n. 56/2014 e n. 190/2014.

Aggiornata, invece, la discussione sul secondo accapo all’ordine del giorno che riguardava la designazione dei componenti effettivi e supplenti delle commissioni e sottocommissioni elettorali circondariali della provincia a seguito dell’elezione del Consiglio Provinciale. Tale argomento sarà all’attenzione del Consiglio nella seduta in programma giovedì 12 febbraio alle 11.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, momento delicato per i dipendenti: approvate le procedure di riordino

FoggiaToday è in caricamento