La neve rinvia le elezioni provinciali: si voterà il 15 gennaio

Le elezioni in programma l'8 gennaio saranno rinviate nelle prossime ore con un decreto del presidente Miglio, a domenica 15 gennaio 2016

Neve Anzano di Puglia, di Rosa Merluzzo

Le condizioni meteorologiche proibitive in queste ore su gran parte del Sud Italia, Capitanata compresa, hanno reso necessario un provvedimento di emergenza da parte della Provincia in relazione al voto che avrebbe dovuto svolgersi nella giornata di domani 8 gennaio.

Con decreto del presidente Miglio che verrà firmato nelle prossime ore la tornata elettorale per il rinnovo del Consiglio provinciale è rinviata a domenica prossima 15 gennaio.

Stesso provvedimento starebbero assumendo le province di Lecce e Brindisi, anch’esse coinvolte dal maltempo. In Capitanata questo sarebbe il secondo rinvio delle elezioni provinciali, in prima battuta programmate per l’11 dicembre 2016.

Vi è da dire che non tutte le forze politiche foggiane sono d’accordo sul rinvio, anche perché altri sette giorni di tempo “rischiano” di riaprire giochi ed accordi che parevano già chiusi. Tra coloro che invece lo hanno chiesto sin da subito vi è l’Unione di Centro di Angelo Cera.

La motivazione alla base del rinvio, come si evince dal contesto, è la tutela degli amministratori pubblici che dovrebbero recarsi a Foggia per partecipare al voto. Su tutti i rappresentanti dei Monti Dauni e del Gargano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento