Politica

Manca il numero legale: rinviato il Consiglio provinciale, slittano le partecipate

Tra gli accapi che si sarebbero dovuti discutere anche il piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate

E’ stato rinviato a data da destinarsi il consiglio provinciale che si sarebbe dovuto tenere questa mattina a Palazzo Dogana. Dopo due appelli il presidente Miglio non ha potuto far altro che constatare la mancanza del numero legale.

Questi gli accapi che si sarebbero dovuti discutere nella seduta consiliare: la Lettura ed approvazione verbale sedute precedenti, la surroga del consigliere provinciale Casarella Gianvito; il piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate; la presentazione della candidatura del Gargano quale sede per l'organizzazione dei campionati mondiali di corsa orientamento 2019; la rinegoziazione mutui ordinari con la Cassa Depositi e Prestiti Spa. Anno 2015. Ex Art. 1, comma 430, e comma  537 L. n. 190/2014 e Circolari della C.D.P. n.1282/2015 e 1283/2015 e infine la determinazione della consistenza finanziaria della dotazione organica ridotta ai sensi dell'Art.1 comma 421 della L. 23 dicembre 2014, n.190 e del personale soprannumerato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca il numero legale: rinviato il Consiglio provinciale, slittano le partecipate

FoggiaToday è in caricamento