Politica

San Severo, Michele De Lilla: "Rinuncerò all'indennità da sindaco. E gli altri?"

Il candidato del Movimento Terra Nostra rinuncerà alla sua indennità da sindaco a beneficio della collettività e lancia il guanto di sfida agli altri candidati: "Rinuncino al vitalizio maturato a spese dei cittadini"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il candidato sindaco Michele de Lilla del Movimento Terra Nostra rinuncerà alla sua indennità da sindaco a beneficio della collettività e lancia una provocazione agli altri candidati: “rinuncino al vitalizio maturato a spese dei cittadini”.

Dal movimento civico si dicono pronti a realizzare una giunta economica, competente e composta di uomini e donne pronti a lavorare per la città senza pesare eccessivamente sulle tasche dei sanseveresi. “Sono un insegnante – spiega de Lilla – guadagno 1600 euro al mese e bastano per il sostentamento mio e della mia famiglia, non ho bisogno di ulteriori introiti e sono pronto a devolvere la mia indennità da sindaco a beneficio della collettività attraverso azioni che saranno decise con i cittadini stessi”.

Per de Lilla il cambio di mentalità, e quindi la svolta civica della politica locale, devono camminare sulle gambe dell'uguaglianza e della solidarietà. “In questo particolare momento storico – continua de Lilla – gli stipendi e i vitalizi d'oro della politica, le consulenze esterne e le spese a carico dei sanseveresi devono essere drasticamente ridotte. Intendiamo licenziare la casta politica e i benefici di cui la stessa gode da troppi anni mentre imprenditori, agricoltori, commercianti e artigiani faticano ad arrivare a fine mese, per non parlare della crescente disoccupazione”.

Il movimento Terra Nostra - assicurano - si farà promotore di un fondo di solidarietà che con i risparmi della macchina amministrativa servirà ad incrementare il capitolo di spesa dei servizi sociali e promuovere un numero maggiore di voucher lavoro per le fasce più deboli della popolazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo, Michele De Lilla: "Rinuncerò all'indennità da sindaco. E gli altri?"

FoggiaToday è in caricamento