“Foggia cambia pagina!”, uno spunto di riflessione partecipato sul futuro della città

Sabato 8 giugno manifestazione pubblica dell’associazione politico-culturale “Rinnovamento per la Capitanata”. A seguire Michele Norillo e gli ‘Abbey Road’, cover dei Beatles

Locandina incontro

Un’occasione per discutere, confrontarsi, ascoltare la voce della città, le sue ansie, le sue difficoltà ma anche le sue speranze di riscatto. È questo l’obiettivo della manifestazione ‘Foggia cambia pagina!’, organizzata dall’associazione politico-culturale ‘Rinnovamento per la Capitanata’ ed in programma sabato 8 giugno a partire dalle 19.15 all’interno dell’isola pedonale di Foggia.

“Vogliamo parlare di Foggia uscendo dalla pessima cattiva abitudine che ci porta spesso a piangerci addosso oppure a nascondere le difficoltà e intendiamo dare alla riflessione sul futuro della nostra città non un carattere autoreferenziale e chiuso ma aperto e partecipato – spiega Paolo Mongiello, presidente dell’associazione ‘Rinnovamento per la Capitanata’ –. ‘Foggia cambia pagina!’ nasce per ascoltare la voce dei cittadini più che per sentire la nostra, per ascoltare le loro richieste e le loro ansie di cambiamento, ponendoci in modo responsabile e umile al loro servizio”.

La manifestazione sarà aperta dal saluto di Piero Bonito, segretario dell’associazione, cui seguiranno gli interventi di Marco Buccarella, presidente della Consulta Provinciale degli Studenti, Raffaella d’Elia, lavoratrice precaria ed ex Lsu, Cristian Paglia, coordinatore pedagogico dell’associazione ‘San Benedetto-Onlus’ di Foggia. Le conclusioni saranno affidate a Paolo Mongiello.

“I contributi che ascolteremo rappresentano uno spaccato della nostra Foggia: il dramma della precarietà, la speranza dei giovani, l’impegno nel campo della solidarietà. Tutti elementi sui quali la politica ha il dovere di riflettere con attenzione, in particolare in questa fase delicata. Perché Foggia cambi pagina serve prima di tutto la capacità di realizzare una grande rivoluzione culturale, modificando alla radice il nostro modo di pensare e di relazionarci ai temi della pubblica amministrazione e della politica, che altro non sono se non strumenti al servizio della comunità” aggiunge Mongiello.

“Da da questo dialogo a più voci comincia la lunga marcia verso un nuovo senso di responsabilità pubblica, verso una nuova concezione dell’etica del dovere, verso la costruzione dell’esempio per le giovani generazioni. È infatti nostra intenzione fare di questa manifestazione non un momento fine a sé stesso ma la prima tappa di un cammino fatto di ulteriori appuntamenti e di ulteriori confronti – ribadisce presidente dell’associazione ‘Rinnovamento per la Capitanata’.

“Costruire il futuro è un lavoro complesso e faticoso, che vogliamo svolgere assieme alle tante e straordinarie ricchezze che Foggia continua a possedere nonostante la crisi e il momento che la città si trova a vivere. Foggia può voltare pagina, noi ci crediamo e vogliamo dare il nostro contributo per tagliare questo traguardo”. La manifestazione di sabato 8 giugno vivrà anche due momenti di attrazione affidati all’artista Michele Norillo e alla cover band foggiana dei Beatles ‘Abbey Road’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento