Politica

Rimpasto in Giunta: "Landella sbaglia a basarsi su ‘rapporti di fiducia personali'"

Le preoccupazioni dei consiglieri comunali Vincenzo Rizzi e Marcello Sciagura, insieme a Giorgio Cislaghi del Circolo Che Guevara e Francesco Paolo Gentile di Alternativa Libera. "Netta opposizione a questa maggioranza"

“L’ennesimo rimpasto di Giunta fatto dal Sindaco Landella dimostra che governa la città sulla base di ‘rapporti di fiducia personali’ e di rappresentatività dei partiti che lo sostengono”. E’ quanto sostengono i consiglieri comunali Vincenzo Rizzi e Marcello Sciagura, in una nota stampa congiunta, insieme a Giorgio Cislaghi del Circolo Che Guevara e Francesco Paolo Gentile di Alternativa Libera.

“Nessun accenno ai tanti, troppi, problemi della città che continuano a essere senza soluzione, i motivi di questo rimpasto sono le antipatie personali e la divisione/occupazione partitocratica delle poltrone assessorili e degli incarichi retribuiti nelle società partecipate. Se questo è il modo di governare la nostra città forse è meglio che si ponga fine a questa esperienza di governo”, spiegano.

E concludendo la nota stampa, i quattro ribadiscono “la netta opposizione su come il sindaco e la sua maggioranza intendono affrontare temi cruciali che segneranno il destino della nostra città come, solo per citarne alcuni, il ciclo dei rifiuti e la raccolta differenziata “porta a porta”, il piano per la “mobilità sostenibile” e la sosta tariffata, l’emergenza abitativa e l’housing sociale che porterà solo a ulteriore cementificazione senza diminuire il fabbisogno di alloggi popolari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimpasto in Giunta: "Landella sbaglia a basarsi su ‘rapporti di fiducia personali'"

FoggiaToday è in caricamento